Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Un ricordo di te

Guevara

Un ricordo di teIeri ripensandoti
mi sono soffermato
in quel posto nascosto,
in quel pezzo di terra incolta
dove nei momenti di pausa lavoro
mi isolavo per telefonarti.
Ricordo ancora l'ansia
l'attesa dei minuti mancanti
il bisogno fremente d'ascoltarti,
di farmi della tua voce,
di quella dose onirica
che mi aiutava a vivere
e a morire più lentamente.
Il passeggio frenetico
pettinava quel prato abbandonato,
mentre le mie suola
sfioravano con premura
piccoli fiori di pensieri adornanti.
Quell'angolo di nuda propietà
ora si è ricoperto d'erbacce,
i rovi negano l'accesso
anche al solo ricordo,
ad un'ultima tentazione.
Nel mesto allontanarmi
una biscia sonnacchiosa,
infastidita dalla mia presenza,
volta le spalle all'inverno
e poi striscia via.

Guevara | Poesia pubblicata il 13/06/12 | 4836 letture | 2 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di GuevaraPrecedente di Guevara >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

2 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Piaciutissima! Versi di grande intensitá, la malinconia nella chiusa nulla toglie alla tenerezza dei ricordi che distillano ancora luce amorosa...»
Nadia Mazzocco (18/06/2012)

   «Apprezzatissima. Conosco quella attesa, mi piace e mi è piaciuto vederla trascritta da te.
Apprezzate le metafore di spine e rovi, divertita per quel materializzarsi di una biscia, ma la parte migliore per me è quel:
"mi aiutava a vivere
e a morire più lentamente"
che rappresenta poi il fulcro di tutta la poesia. In questo distico ti sei aperto completamente e ti sei lasciato guardare senza pudore.
Non ha senso dire bravo o bella poesia, tu sai come la penso in proposito.
Posso in cambio dirti che mi ha lasciaro un benessere addosso come quando riesco a scrivere io qualcosa di compiuto.»
(13/06/2012)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Guevara ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 48 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Occhi verdi (18/06/08)

L'ultima poesia pubblicata:
 
La strada (14/11/18)

Una proposta:
 
A sera (29/10/18)

La poesia più letta:
 
L'araba fenice (16/03/09, 18958 letture)


  


Guevara

Guevara

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

48 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Guevara Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6







Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: