Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Mia moglie non è mia

Massimo Imperato

Mia moglie non è mia
ma mi appartiene,
come l'unghia che cresce.
Poi si taglia e ricresce
in un vortice infinito.
Decide di cambiar colore,
se si pezza provoca dolore.
Aspetto con pazienza
al muto capezzale,
non so se il battere
è più lungo del levare.
Osservo con orgoglio
svariate mutazioni,
nei contorni di pelle
si rincorrono stagioni.
Privo di unghia
il dito sopravvive,
ma di strapparla
giammai pensiero arriva.

Massimo Imperato | Poesia pubblicata il 20/11/12 | 3167 letture | 1 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Massimo ImperatoPrecedente di Massimo Imperato >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

1 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Mi chiedo se tua moglie sia a conoscenza di questo tuo paragone e ti ricordo che l'unghia estirpata poi ricresce»
Nino Vicidomini (20/11/2012)

  
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Massimo Imperato ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 43 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Ho creduto (12/09/07)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Il segreto della vita in due (22/02/17)

Una proposta:
 
Mondi d'amore (03/05/12)

La poesia più letta:
 
Ho creduto (12/09/07, 5301 letture)


  


Massimo Imperato

Massimo Imperato

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

43 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Massimo Imperato Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: