Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Sguardi

Massimo Curzi

SguardiAll’improvviso un gran bagliore
Un’esplosione di luminoso calore
Mi coinvolge istantaneamente
Perdo la logica e di me non è più niente
Incrociare gli sguardi è stato fatale
Nell’anima ferita ancora sale
Dai tuoi occhi due meteoriti incandescenti
Sparati diritti ai miei tormenti
Riorganizzo la logica e mi preparo
Scappare, scappare lontano, ad un riparo
Tutto inutile eccoli arrivare
Sento il calore, l’invasione stà per iniziare
Abbraccio l’anima, la tengo stretta
Dalle lingue infuocate va protetta
Un primo colpo e poi un altro a seguire
Brucia, mi dilania, mi sento morire
Sento le forze allontanarsi
L’ego ha bisogno d’aria, deve sfamarsi
L’urto è violento e esagerato
Dal mio corpo vengo allontanato
La mia coscienza non ha più vitalità
Da lontano un immagine sfuocata, la realtà
Sospeso nell’aria, poi scivolo giù
Quel che c’era prima ora non c’è più
Un brivido, lungo insistente
Un ‘altro fremito poi più niente
Quiete, calma, un mare di serenità
La tempesta ormai lontana, regala lucidità
E’ bastato un istante
Intenso, duro devastante
Uno sguardo innocente, rubato
Ed ora son qui tutto disorientato
Son pronto, ancora ti voglio guardare
Le pene dell’inferno mi voglio augurare
Sarà la condanna minore
Pulsazioni vitali per il mio umore
Sono pronto l’assalto subire
Piuttosto di niente meglio soffrire
Per il mondo continuo ad errare
Quegli occhi devo al fin contemplare
Il sapore amaro della sconfitta
Si aggiunge al dolor dell’anima trafitta
La vittoria più non mi tenta
Il travaglio, il desiderio che più mi accontenta
Dò tutto il mio più attento agire
Per esistere in quel morire
Se ti trovo in tutto questo mondo, non esitare
In mezzo al petto, ti prego, devi mirare.

Massimo Curzi | Poesia pubblicata il 12/03/13 | 3277 letture |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Massimo Curzi
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Massimo Curzi ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 19 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Sguardi (12/03/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Mimo (11/07/14)

Una proposta:
 
Vene (24/04/14)

La poesia più letta:
 
Sei (05/07/13, 5556 letture)


  


Massimo Curzi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

19 poesie d'amore:



La più letta…

    La sua poesia più letta:

  • Sei

Pubblica in…

Ha una biografia…

Massimo Curzi Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: