Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Albino

Giorgia Spurio

AlbinoCome l’albina notte
i tuoi occhi,
di ghiaccio potrebbero d’imbarazzo
accendere le stelle rosse
come gli occhi della sera e del tramonto,
come le ali che l’aurora
richiude, indietro, sulla schiena dei gabbiani.

-Scappai-
Come l’ombra al suo segugio,
-Scappasti-
Come il freddo che si smaschera dal gelo.

-Ti ho cercata-
Cuore che nel seno impazza.

-Ti ho cercata-
Singhiozzo e sorriso,
come rossi i capelli del fuoco.

Perché le lucertole del cielo
segnano ghirigori celtici,
e suoni di bocche che assottigliano il vento,
voci immacolate di seta bianca e nera,
voci che sanno baciare il collo
di cui la semplicità esplode.

Mi donasti pizzo per non riflettere,
specchio che d’adagio bisbiglia,
ridonami mano d’angelo
con le dita del diavolo candido,
-intoccabile candore come la tua pelle
e brucia, e prende, e rimane, e cicatrizza
i polsi-.

Pizzo, di cenere, dal vergine al grigio,
mi nascosi, come l’angolo che si veste di buio,
come l’inverno che congela le dolcezze nella gola,
e sfuggo, abbasso le palpebre e non la guardia,
e fuggo, proteggendomi con le ciglia sul viso.

Ma perché hai il colore della neve?
Che arde sulle guance,
come il bacio della salsedine
che schiaffeggia la brezza.

Ma perché hai il colore dei sogni da bambina?
Che ulula come le foglie dei gelsi,
degli abeti e dei colli,
come le ossa, e le falangi,
come le clavicole che sostengono le bufere,

come la linea della tua voce...

Giorgia Spurio | Poesia pubblicata il 06/07/14 | 3785 letture | 1 commenti |

Nota dell'autore:

«Image: Art of Victoria Francés»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Giorgia SpurioPrecedente di Giorgia Spurio >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 


 

1 commenti degli altri autori a questa poesia:

«mamma mia ... che bella... ---> Perché le lucertole del cielo
segnano ghirigori celtici,
e suoni di bocche che assottigliano il vento,
voci immacolate di seta bianca e nera,
voci che sanno baciare il collo
di cui la semplicità esplode.
complimenti s+ f»
Matilde Marcuzzo (09/07/2014)

  
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Giorgia Spurio ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 151 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Ali di neve (01/09/09)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Il dono (02/06/19)

Una proposta:
 
Il cuore ovale (17/06/18)

La poesia più letta:
 
Se sarò statua (30/05/10, 10512 letture)


  


Giorgia Spurio

Giorgia Spurio

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

151 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giorgia Spurio Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Addio Alda
Autori Vari
Poesie per Alda Merini
Pagine: 92 - Anno: 2010
ISBN:


Halloween 2009
Autori Vari
Poesie per Halloween
Pagine: 32 - Anno: 2009
ISBN:


San Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 110 - Anno: 2010
ISBN:


Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6


Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061


Tu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 240 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686108







Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: