Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Una fragile carezza

Sara Acireale

Una fragile carezza
A vele spiegate
sul soffio del vento amico
viene a galla una fragile carezza.

Come un gioiello dalle pagliuzze dorate,
armoniosa appare allo sguardo
stupito della notte.

Lontano dal vento la conserverò
per eternare un amore in un deserto di sabbia.

Il tempo di un battere d’ali
e la luna danza nello spazio,
malinconica e commossa
mentre un velo sfiora le sue guance.

Il Poeta ruba il ricamo alle stelle
per arricchire i colori del prato
perché anche un magico istante
può avere la luce dell’eternità.

Sara Acireale | Poesia pubblicata il 24/08/14 | 4143 letture | 23 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Sara AcirealePrecedente di Sara Acireale >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

23 commenti degli altri autori a questa poesia:

«fragile e delicata carezza che cambia il mondo, il poeta ruba espressioni alla luna, i riflessi dorati al sole, l’azzurro del mare alle onde, il profumo di un timido giglio per farne una carezza... brava sempre grande animo»
emiliapoesie39 (06/10/2017)

«Una fragile carezza trasportata dal vento è un dono da rendere eterno, considerando la mancanza d’amore nel mondo. La brava Poetessa esprime con eleganza ed armonia il saper cogliere ogni atto d’amore e custodirlo come un bene prezioso ed il Poeta ben riesce nel dare luce a queste emozioni ed atmosfere di forte intensità. La mia ammirazione e stima per un testo raffinato e nel contempo generoso. Plauso per l’ottima pubblicazione!»
Anna Di Principe (06/10/2017)

«Una fragile carezza può essere lo spunto per ritemprare un amore alle soglie dell’abitudine che non è più fresco di tenerezze. L’autrice con questa bella lirica ci pone davanti quasi un ammonimento... Bellissima lirica.»
Umberto De Vita (06/10/2017)

«...e quel ricamo rubato alle stelle sembra essere il filo di biro che estende su un foglio questi bei versi, teneri e catturanti. Che bella. Il mio elogio Sara.»
Luciano Capaldo (06/10/2017)

«Non c'è dono più grande di una fragile carezza... poetessa i tuoi dolcissimi versi accarezzano l'anima che trasuda emozione: Elogio ...»
Marinella Fois (18/08/2017)

«una poesia dolcissima che è una carezza sul cuore dalla prima all'ultima parola, dettata da un'anima poetica colma di delicatezza che posa lo sguardo su immagini eloquenti di un grande sentimento d'amore. armoniosa stesura, come una sinfonia. davvero complimentissimi»
francesca maria soriani (31/08/2014)

«Immagini di grande impatto che donano al lettore dolci emozioni.
Opera gradita per contenuto e forma.»
Cinzia Gargiulo (29/08/2014)

«versi come sempre dolcissimi e ricchi di sensibilità... scorrevole e melodiosa accarezza il cuore»
Giacomo Scimonelli (29/08/2014)

«E' semplicemente stupenda e d'una dolcezza senza fine.
Una lirica pregevole che trasuda amore.»
Carlo Sorgia (26/08/2014)

«Versi di grande dolcezza che leggendoli entrano in profondità dell'animo. Stupenda la chiusa. Una lirica di alto livello.»
(26/08/2014)

«Un amore fragile che sfiora le stelle carezze fragili che portano all'oblio, come una farfalla che si posa sul fiore così è profondo un prato a colore versi profondi e sensibili.»
Giovanni Licata (25/08/2014)

«Versi che si leggono con l'incanto dell'anima. Ogni strofa gode di luce propria e la chiusa è davvero speciale. Poesia molto piaciuta - tengo legata al cuore!»
Freawaru (25/08/2014)

   «Tra il sofio del vento amico che la brava autrice non manca di sentire, coglie quella carezza che l'attimo offre, così necessaria per scuotere il cuore dal torpore e scoprire che intorno a noi stà l'eternità.»
rita iacobone (25/08/2014)

«Colpisce personalmente la funzione e la visione del vento..."amico" nel portare vicino una "fragile carezza" come pure pericoloso in quanto capace di portare via potenzialmente l'eternalità di un amore.
Brava quindi l'autrice nel saper cogliere questo aspetto del nostro vivere dove tutto viaggia e vola galleggiando a bordo del vento della nostra esistenza mai sopita.»
Riccardo Ruschetti (25/08/2014)

«parole intense che arrivano al cuore un gioiello di lirica, un ricamo nel quale l'autrice ha impresso i suoi versi decantando l'amore che ci regala sempre emozioni e che ci aiuta ad andare avanti»
carla composto (24/08/2014)

«che dire... davanti a tal modo di esporre e raccontare c'è poco da dire... ma solo ammirare. perla.»
stefano papa (24/08/2014)

«Un magico istante può colorare il grigiore di un tempo ostile e risollevare l'anima attraverso un battito d'ali. Sono quegli attimi infiniti che vorremmo non finissero mai ... Bellissima lirica, un sogno che si respira tra le righe di questi versi.»
Gianna Occhipinti (24/08/2014)

«Una fragile carezza, l'emozione, il brivido di un istante se catturati dalla penna, dall'anima e dal cuore di una sublime poetessa si conquistano un posto nell'eternità. Versi veramente delicati, soavi ed altamente poetici che scorrono lungo il contrasto sapintemente costruito tra il valore senza tempo di una fragile carezza e la caducità del deserto di sabbia dove albergano le miserie e le tristezze della nostra vita quotidiana.
La carezza, apparentemente fragile, ha la durezza e la preziosità di un diamante e, proprio come un diamante, dura per... sempre! Poesia di una sublime delicatezza!»
Michelangelo La Rocca (24/08/2014)

«Poesia di una dolcezza disarmante che cattura il lettore. La carezza illumina il volto di chi la riceve, ma fa felice anche chi la fa.»
(24/08/2014)

«Lontano dal vento la conserverò per eternare un amore in un deserto di sabbia... bellissima strofa dalla quale traspare tutta la sensibilità di un autrice che raccoglie una carezza come fosse un fiore, per poi conservarlo nel riparo della propria intimità perché sia, nel futuro, un dolce e motivante ricordo.»
Massimiliano Moresco (24/08/2014)

«davvero un magico istante questa fresca poesia ci dona nell'incanto di una lieve carezza. Molto piaciuta per forma e contenuto»
giovanni bagnariol (24/08/2014)

«Sono gli istanti, quelli si vivono pienamente, che ti sostengono quando sei triste quelli che danno luce all'amore, la speranza di vederne ancora ed ancora il bagliore, quelli che preghi non finiscano mai.»
(24/08/2014)

«Una fragile carezza impersonificata in un gioiello preziosissimo che brilla nella buia notte e da conservare con cura in quanto dono raro nel deserto avanzante dell'amara realtà. Dolce poesia che celebra il miracolo dell'Amore»
Carla Colombo (24/08/2014)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Sara Acireale ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 66 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Speranza per il nuovo anno (18/12/08)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Il vento sussurra di notte (16/03/20)

Una proposta:
 
Il giardino delle carezze (10/01/20)

La poesia più letta:
 
Benvenuto amore (25/02/09, 10480 letture)


  


Sara Acireale

Sara Acireale

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

66 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Sara Acireale Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: