Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



L’eco dei giorni

Cinzia Gargiulo

L’eco dei giorniC’è un abisso, là sugli occhi
mentre il vento incide la sua follia
al risvegliar di stelle
accatastate in angoli di cielo.

Resto immobile
nell’ora in cui patire è leggersi dentro
ed il soffrire morde l’anima
mentre un refolo sparge cenere
fin sui crateri della luna.

Ogni lacrima è goccia,
scava e scolpisce una cascata d’echi
si cristallizza, brina del mattino
al gelido soffio della solitudine
e tutto appare buio anche all’alba.

Ciò che fu non muore
s’inabissa nel cuore
ritornando nel ricordo d’un bacio
dolce delirio d’amore.

E parto con vele solitarie
e l’anima incantata
per viaggi che non faremo,
seguo il suono delle onde
riscoprendo a riva
le tue tracce ancora accese.

Il tempo muore
ed io navigo ancora nei tuoi colori.

Cinzia Gargiulo | Poesia pubblicata il 22/09/14 | 4373 letture | 8 commenti |

Nota dell'autore:

«Menzione d'onore al Concorso "Sotto il cielo di Luglio" 2014 (Associazione Culturale La Nuova Musa di Aprilia)
Segnalazione della giuria alla XII edizione del Premio "Goccia d'oro" di Rocca Massima (Lt)
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Cinzia GargiuloPrecedente di Cinzia Gargiulo >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:


Piaciuta molto mi ha commosso! Complimenti (Ester Mastroianni)

"Ciò che fu non muore, s'inabissa nel cuore... ". Hai ragione Cinzia, e tu lo sottolinei con un verso assai bello. Complimenti. (Giovanni Milazzo)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

8 commenti degli altri autori a questa poesia:

«'Ciò che fu non muore s'inabissa nel cuore' ... sedimentando richiami di un'eco dolce mai dissipata che come brezza cristallina indica una via da seguire, da custodire e intimamente accudire, da alimentare nel ventaglio di emozioni incise che respirano nel tempo che verrà ... immagini poetiche di grande impatto e attraente suggestione ... Magnifica!»
Giuseppe anfortas Guidolin (29/09/2014)

«Immobile nell'ora in cui patire è leggersi dentro"...Ad occhi chiusi vedo il cammino su un sentiero fatto di ricordi. Spicchi d' anima che destano ogni sonno e guidano il cuore nella luce di altri colori serbando quel batticuore che difficilmente va via...
Fugace il tempo nell'eco dei giorni, ma non dentro di noi .Da applausi.
Apprezzatissima lirica letta con immenso piacere.»
Mariasilvia (25/09/2014)

«Versi profondi e suggestivi che scavano dentro l'anima e fanno sentire echi lontani di dolci ricordi d' amore, l'unico sentimento che dà sapore e valore alla vita, quando è puro e sincero. Stupenda lirica scritta sulle note armoniose d' un cuore che ama nel profondo, il tempo passa e va ma il ricordo di ciò che fu resta scolpito per sempre. S+ F»
Agnese Iannone (23/09/2014)

«Un susseguirsi di immagini colorano la poesia impreziosendo i toni malinconici ed al contempo nostalgici nel ricordare un amore del passato. Poesia dalla quale traspare una minuziosa ricerca stilistica che riesce ad offrire una lettura molto gradevole. Condivido pienamente il contenuto, un amore, quando è stato per noi importante, avrà riservato sempre uno spazio nel nostro cuore. Mi è piaciuta moltissimo.»
Paola Vigilante (23/09/2014)

   «menzione meritata! versi incantevoli che scorrono tra le pieghe di una vita, passi a volte bui, echi lontani di giorni andati, ricordi, dolcezze, nostalgie, ed un'esistenza che sempre s'accompagna a note d'amore!»
Paola Galli (23/09/2014)

«Menzione meritata, versi molto belli, musicali e profondi.
I miei complimenti vivissimi.»
Duilio Martino (23/09/2014)

«Par di sentire questa dolce eco mentre
il tempo passa e muore nel ricordo dei suoi colori.
Dolcissimi versi pieni di sentimento .»
Alberto De Matteis (22/09/2014)

«C'è un eco che non si spegne mai ed è quello dell'amore, della passione, della tenerezza. Il tempo muore ma i colori della persona amata non sbiadiranno mai. Nello scrigno del cuore verranno conservati (come gioielli preziosi) i baci, le carezze e tutto questo è molto bello perché non ci si sentirà mai soli.»
Sara Acireale (22/09/2014)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Cinzia Gargiulo ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 39 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Polvere di stelle (14/10/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 
La solitudine della Luna (04/01/19)

Una proposta:
 
Lacrime di velluto (25/02/18)

La poesia più letta:
 
Polvere di stelle (14/10/10, 14899 letture)


  


Cinzia Gargiulo

Cinzia Gargiulo

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

39 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Cinzia Gargiulo Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: