Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Il suo aroma

Sara Acireale

Il suo aroma
La furia impetuosa del temporale
non mi fa dormire...

Il cielo è oscurato...
È una notte senza amore...

Mi sento spenta, come un camino
quando non ha più legna.

La mia anima rievoca un uomo
stanco e solo che mi osserva nella notte.

La sua voce è un sussurro:
"Ho dato tanto, ho avuto poco.
L’amore ho dato, l’odio ho ricevuto
la speranza ho atteso. Una lacrima
ho provocato ma tante ne ho versato"

Non ricordo più il suo nome
ma sento il suo aroma,
è qui... accanto a me.

Sara Acireale | Poesia pubblicata il 29/09/14 | 4156 letture | 20 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Sara AcirealePrecedente di Sara Acireale >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:


Fate entrambi un passo indietro e imparate a perdonarvi, l'amore saprà ricomporvi e ricompensarvi (Fabio Solieri)

Il ricordo di un amore travolgente che ti ha causato sofferenza,ti rimangono i ricordi e il rimpianto,complimenti ,opera eccelsa,sofferta (genoveffa frau)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

20 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Un amore del passato ricordato attraverso l'aroma, che si è installato nella mente quasi come materia da toccare... un amore che ha avuto un disequilibrio di sentimenti, cosa naturale in amore che non ha misure, ma che ha lasciato in ogni caso tracce indelebili... una riproposta da plaudire per le emozioni e le immagini che ci dona. Elogio alla Poetessa che ha il dono di travolgere il lettore con i suoi apprezzati versi fluidi e intensi.»
Anna Di Principe (05/04/2016)

«Ha ragione la poetessa... tante cose ci ricordano una persona; possono essere gli oggetti, abiti, luoghi e altro, ma tra questi c'è anche l'aroma, persistente nella nostra memoria come se fosse tangibile. Una bella riproposta, non conoscevo questa'opera e ringrazio l'autrice per averla pubblicata nuovamente. Molto apprezzata.»
Pagu (05/04/2016)

«Beh, un amore grande o piccolo che sia non è facile dimenticarlo. Sappiamo bene che l'amore è tutto e vivifica le persone. Un bel testo con un velo di malinconia.»
Umberto De Vita (05/04/2016)

«Un aroma che rimane ermetico coperto nella maggioranza dei casi da un'orgoglio reciproco... ma a pelle si vede soprattutto nel modo di guardarsi che la mente nuota verso un mare di ricordi.
Ottimi versi.»
Salvatore Testa (02/10/2014)

«un amore quando è intenso non si può dimenticare e il suo ''aroma'' resta vivo per sempre... nonostante le lacrime resterà per sempre nei cuori inciso a vita... versi apprezzatissimi»
Giacomo Scimonelli (30/09/2014)

«Poesia che induce alla riflessione sui tanti aspetti coinvolti in un rapporto di coppia. Ci sarà sempre chi si sente di aver donato di più dell'altro (raramente avviene il contrario) anche se credo che ciascuno offre ciò che può dare e questo a sua volta dipende da molteplici fattori. Sicuramente qualsiasi sia la storia d'amore anche quando finisce per scelta o per motivi non dipendenti dalla nostra volontà lascia per sempre una traccia indelebile nel cuore e nell'anima se è stata nutrita da un sentimento importante e grande. Molto apprezzata, particolarmente sentita.»
Paola Vigilante (30/09/2014)

«Credo che in amore spesso capiti che uno dei due dia più dell'altro nella coppia e quando una storia finisce proprio chi ha dato di più resta legato ai ricordi spesso evocati dal profumo della persona amata.
Opera apprezzata.»
Cinzia Gargiulo (30/09/2014)

«Ci sono ricordi che non si scordano, parole che restano scolpite nel cuore di chi tanto ha amato e tanto ha donato senza essere compreso nella vastità del suo oceano profondo. Una lirica intensa che lascia spunti di riflessione notevoli.»
Gianna Occhipinti (29/09/2014)

«Le stagioni dell'amore prevedono momenti splendidi e meno belli. Nei momentidi crisi, succede che uno dei due si senta parte offesa, scaricando le colpe sull'altro. Il tuo testo è davvero bello, notevole la chiusa che testimonia un sentimento ancora vivo e forte.»
Eolo (29/09/2014)

«"Ho dato tanto, ho avuto poco"...questa è la triste realtà di tante coppie d'oggi, in cui manca quella complicità e quella donazione reciproca d'amore.
Una lirica dalla stesura poetica impeccabile che fa riflettere molto.»
Alberto De Matteis (29/09/2014)

   «Quando in amore si è dato tanto pur rendendosi conto di ricevere poco, nella nostra psiche rimane un solco dei passi di una speranza che non s'arrendeva. Tra i ricordi d'amore un'aroma che solo il cuore sapeva e sa tuttora riconoscere.»
rita iacobone (29/09/2014)

«Ci sono fatti, eventi o amori che basta un profumo zingaro nell'aria per farli rivivere, non si ricorda tutto ma si ha la consapevolezza che sono stati importanti e che sono ancora custoditi nel nostro cuore e che non se ne andranno mai.»
(29/09/2014)

«il grande amore rimane sempre nei nostri cuori, anche quando sembra che non ci sia più il sole, questo sentimento ci riscalda ...versi molto apprezzati e sentiti ringrazio la brava autrice per averli scritti...»
carla composto (29/09/2014)

«Come sempre questa Autrice emoziona e, con i suoi versi, conduce il lettore a riflessioni importanti e regala immagini di forte impatto. Un amore grande non cessa mai, non può morire, lascia dietro sè ricordi, sentimenti, nostalgie, profumi...»
Lidia Filippi (29/09/2014)

«Bella poesia pregna d'amore ed anche riflessiva. Naturalmente nella coppia ci sono momenti in cui si avverte la sofferenza, ma poi una luce riaccende la vita.»
(29/09/2014)

«Non ricordo più il suo nome ma sento il suo aroma... spesso un odore si mischia tra le fibre dei nostri ricordi, rimanendo impresso più di ogni altra cosa. Basta l'evocazione di una situazione simile a quella vissuta in passato per rivivere quelle coinvolgenti sensazioni.»
Massimiliano Moresco (29/09/2014)

«Nel desiderio si consuma l'amore, non è mai lo stesso, il tempo arrugginisce non solo il corpo ma anche i sentimenti verso chi ha dato tanto e chi poco. L'aroma di chi è accanto non cambierà di certo, ma il naso, assuefatto negli anni di lunga convivenza, richiede stimoli a riaccendere l'olfatto. Ebbene, l'alcova delle notti insonne gioca brutti scherzi, è tempo di dare una svolta al pedissequo processo stagnante. Orsù e ora di riaccendere una candela consumata fino all'osso, per gustare ancora il fascino soffuso di una notte in piena atmosfera che va oltre la monotonia di un nido ormai arcano. Bellissime immagini poetiche questo verseggiare che soffia nobili pensieri sentimentali.»
Giovanni Chianese (29/09/2014)

«Spesso può oscurarsi il cielo... un temporale può far tremare di frastuono le fondamenta di quello in cui si crede... e sembra quasi impossibile che possa tornare il sole... ma così non è!
Echi di lacrime si susseguono facendo perdere il senso di quella fonte che pare non avere più freschezza...
Come un tatuaggio... la pelle col suo odore... ricorda!»
Riccardo Ruschetti (29/09/2014)

«Poesia d'amore, di particolare riflessione, credo che nella coppia ci sia sempre uno che ama di più, non perché l'altro ami di meno ma, perché come opposti che si attraggono uno ha più l'altro ha meno, vi è una compensazione... chi dona di più soffre anche di più...con il tempo svanisce la magia del primo incontro... e resta la devozione (attenzione non sottomissione) ma devozione ad un amore che è stato e che continua ad essere anche se in modo diverso.
Solo che noi donne abbiamo bisogno di sentirci come sempre protette...»
(29/09/2014)

«Un Amore grande, fatto di vita, di gioia e di tanto cammino anche di fatica e lacrime.
un uomo è una storia, il proprio compagno è profumo, aroma, tenerezza, sguardo, forza, gesti, pensieri. Quanta vita che si intreccia con la propria e a distanza si può diluire ciò che prima era intenso nella presenza, ma restano le virtù, tutti i pensieri, le convinzioni, gli ideali... ancora tanto amore.»
(29/09/2014)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Sara Acireale ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 66 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Speranza per il nuovo anno (18/12/08)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Il vento sussurra di notte (16/03/20)

Una proposta:
 
Il giardino delle carezze (10/01/20)

La poesia più letta:
 
Benvenuto amore (25/02/09, 10471 letture)


  


Sara Acireale

Sara Acireale

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

66 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Sara Acireale Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: