Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Le viscere di questa poesia

Roberh

____________________Un'altra volta
cadono per terra due paraggi
e nelle ombre calpestate_______il crepuscolo muore di nuovo
e la lingua del buio ti esibisce come ecstasy_______nella mia bocca
e la carne che mi servi nel piatto di plastica è la mia


____________________Una volta ancora
la luce che tesse per te un'altr'alba
non riguarda la donna che sei_______la schiena crudele
che mi dai sulla riva delle tue ossa_______la belva
che scava ferite nella mia carne
__________________________per nascondersi
_______________________________________per intrappolarmi


____________________L'ultima volta
ero un uomo ancora vivo_______dal cuore incinta d'amore
ma questa notte abortisco verso te_______noi
nella placenta strappata_______le viscere di questa poesia
non saranno più umane

Roberh | Poesia pubblicata il 18/06/07 | 2521 letture | 6 commenti |

Nota dell'autore:

«spero non ci siano errori... ps: un'altr'alba non è errore, è una piccola licenza che ho voluto prendermi.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di RoberhPrecedente di Roberh >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

6 commenti degli altri autori a questa poesia:

«immagini molto forti, un amore che consuma..dal sapore acerbo, complimenti!
sono però d'accordo con Lorenzo, non riesco a cogliere cosa volevi esprimere con queste linee che spezzano le frasi.»
Freegoblin (25/06/2007)

«spiazzante, sublime.. hai trivellato anche le mie viscere. la trovo perfetta,»
(23/06/2007)

«Carnale, nell'entroterra corporea.
Spazi che delineano i respiri con cui va ad intonarsi quest'altalena poetica.
E poi nell'ultimo capoverso si muove adagio come su di un'amaca.
Come sempre, l'autore è in vena di stramberie liriche che colpiscono e restano nell'animo.»
Semplicemente Lulù (18/06/2007)

   «dalle viscere di te stesso, rabbia, rancore, disillusione per un amore ferito e che vuoi troncare, eliminare. forte l'accostamento di immagini con l'aborto, questo rende il significato della poesiapiù palpabile ma anche più duro e cattivo!»
Zima (18/06/2007)

«molto bella... sembra un urlo che vuole il suo spazio...»
(18/06/2007)

«un titolo più che azzeccato, per una poesia che definirei proprio ”viscerale”, nata dall'amore ferito, dalla rabbia, dalla delusione..Intensa, vera, dura... molto bella»
Leaf (18/06/2007)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Roberh ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 24 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
L'amore infine (19/11/06)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Per dire (14/02/12)

Una proposta:
 
Sono un libro (21/11/06)

La poesia più letta:
 
Ridammi la buonanotte (04/02/07, 5741 letture)


  


Roberh

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

24 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Roberh Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

In tema d'amore
Autori Vari
Cinque temi, più di cento poesie in cui si esprime la passione amorosa in poesia: - Il primo amore - Le parole che non ti ho mai detto - Dammi la buona notte! - Uno sguardo per dirti “Ti amo” - Ti lascio un mio sospiro
Pagine: 156 - Anno: 2008
ISBN: 978-88-95160-15-3


Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6







Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: