Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Pensando al mio domani

Enrico Baiocchi

Pensando al mio domani

In un autunno che io sento muto,
eppur generoso di colori e suoni,
l’assenza del tuo respiro
scarnisce sempre più le mani,

dopo la gioia dei sorrisi,
lasciati al tempo andato,
il buio si è affrettato
ad oscurare il mio domani.

Abbandonando quell’isola felice,
credendo di saper nuotare,
mi ritrovo in una guerra inerte
privo di un’arma che ferisce,

solo un chiodo fisso e arrugginito
che mi impedisce anche di volare
e nel buco silenzioso ormai annerito
mi risucchia come un vortice.

Nel non sentirmi più chiamare amore.

Enrico Baiocchi | Poesia pubblicata il 26/11/16 | 1877 letture | 3 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Enrico BaiocchiPrecedente di Enrico Baiocchi >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

0000

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

3 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Il dolore del perduto amore ed essere macerati e sconsolati, nel non sentire più la parola magica amore. Amore cura tutte le ferite ed è un balsamo per l'anima. Chi ce l'ha lo tenga stretto, chi non ce l'ha lo cerchi. Poesia scorrevole e con versi melodiosi. complimenti.»
Giuseppe Vullo (26/11/2016)

«Ben sa l'autore tutto il perduto che è poi quell'isola al riparo da venti e tempeste. Ben conosce la fatica di dover ricominciare a "nuotare" sul mare aperto alle intemperie cercando nuovi approdi. E' che l'annaspare sfinisce e se non si ha davanti a sè l'orizzonte dietro cui si profila una nuova "Itaca" il rischio è di essere eterni odyssei; ogni viaggio, ogni traversata dovrebbe dare un volto al proprio futuro, portare verso nuovi incontri, nuovi abbracci e dentro gli stessi ridisegnarsi il mondo.»
Anna62 (26/11/2016)

   «Malinconica nella sua visione... di un autunno che sente muto... e che non riesce a donare quella giusta speranza in cui cercare le verità dell'assenza di quel respiro... e dentro al titolo tutto quel pensare che porta altrove il proprio sguardo... verso quel buco nero del silenzio...
Molto apprezzata la sobrietà espressiva e la realtà delle immagini trasmesse...»
Antonio Biancolillo (26/11/2016)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Enrico Baiocchi ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 169 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Soffro sognando (02/01/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Colori e profumi di attimi (01/06/19)

Una proposta:
 
Amori diversi (24/02/19)

La poesia più letta:
 
Cuore vuoto (24/05/10, 14303 letture)


  


Enrico Baiocchi

Enrico Baiocchi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

169 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Enrico Baiocchi Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

San Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 110 - Anno: 2010
ISBN:







Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: