Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Ti parlerò di noi

Patrizia Ensoli

L’umidità del sottofondo
in quel brusio di timo ferma il tempo. Spontaneo asciutto.
Nei giorni delle corse, le formiche sveglie sulla mano
solleticano avanzi rapiti al rosso delle lepri brune.
Ancora un giorno nel tuo dipinto:
le mani bianche il cielo cala
lisciando e preparando un fiore.

Adorna di questo tuo riflesso, attraverso l’aria ferma
e non esiste pianto che cada goccia goccia
su quest’occhi in fiamme e dentro.

A raccontar sollievo. Il bene nell’empio tempo. Che mi sei.
Ti parlerò di noi

Patrizia Ensoli | Poesia pubblicata il 24/04/17 | 1438 letture | 5 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Patrizia EnsoliPrecedente di Patrizia Ensoli >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 


 

5 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Nella pienezza dell'Amore, quello con la A maiuscola, ogni cosa sembra superabile e niente ci fa più paura... a raccontar sollievo... il bene che mi sei. Nella chiusa c'è tutta la passione ancora viva, quella che scalda e rassicura eternamente, immensamente.»
Paola Galli (03/05/2017)

«Intimo verseggiare coagulato nei ritmi della natura. Favola sagace, diario di un momento a ricordare “le formiche sveglie sulla mano che solleticano avanzi rapiti al rosso delle lepri brune”. Una nota di tristezza, “non esiste pianto che cada goccia goccia su quest'occhi in fiamme e dentro” e il finale magistrale “A raccontar sollievo. Il bene nell'empio tempo. Che mi sei” ci parla di una poetessa matura, cresciuta stilisticamente e personalmente.»
Mina Cappussi (24/04/2017)

«Ancora un giorno nel tuo dipinto.
Si ancora un giorno per "parlare di noi", ritornare alle origini del tempo e poi tornare avanti e arrivare fino all'amore più puro e adamantino, per arrivare dove il cielo è più limpido "a raccontar sollievo"...»
Sara Acireale (24/04/2017)

   «Una visione molto interiore, una introspettiva disamina di un amore elastico, fatto di momenti di proiezione e disinvolta stasi. C'è crudezza comunque nella tristezza di quelle lacrime gocccia a goccia. Sono immagini che attirano e una profondità di versi fortemente evocativi. Distoglie dal momento naturale ed esalta l'anima in modo trascendentale. Particolarmente bella.»
Luciano Capaldo (24/04/2017)

«Un sentire profondo che si manifesta con versi armoniosi e ricchi di fascino... sempre un alone di mistero avvolge le Poesie della brava Autrice e lascia spazio a chi legge di poter interpretare... di poter volare con la fantasia in un mondo dove la Poesia per l'Autrice non è banalità... natura sempre presente che si intreccia con metafore e sensazioni...»
Giacomo Scimonelli (24/04/2017)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Patrizia Ensoli ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 212 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Antico amore (27/02/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Aria (21/03/19)

Una proposta:
 
Vero amore (03/07/18)

La poesia più letta:
 
Buongiorno amore (21/05/11, 21425 letture)


  


Patrizia Ensoli

Patrizia Ensoli

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

212 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Patrizia Ensoli Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: