Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Il turbamento dell'annuncio

Claudia Sogno

Il turbamento dell'annuncioIl turbamento dell’annuncio,
il tu iniziale,
è un refolo nel petto che ti avverte,
e il passo, che lento gli somiglia,
avanza, vicinissimo a trovarti,
così potente da partorire luce,
con quel modo che fa tremar le cose
in una lingua segreta ad ogni altra.

Per scambiare il suono sacro del sinonimo,
che prepara la prima glossolalia,
tenemmo fermo il petto e le ginocchia-
con una eucarestia, nel vaso d'acqua
ricostruendo immagini per gradi,
per luogo di ferite e di servizio,
nel viaggio più notturno, nella gola-

mutando il nostro carcere in un germe,
in un agnello liquido e fecondo,
ricettacolo, infine benedetto
nostro compassionevole gemello.

Con un fremito tacemmo, per pudore,
che nel verde del sinoplo vive il rosso,
una voce, il suo ruah, e il nostro uccello
dotato per il canto, ben nascosto.

Fu allora che spruzzammo con la bocca
i primi segni dell’amore rilegato.

Se spingi le tue dita fino in fondo
puoi sentire le incisioni della selce,
trasmesse dal respiro, sulla roccia;

con le ali superiori rosse e grigie,
il bisso d’oro, arrotolato alla conchiglie,
siamo noi, e i nostri organi lucenti,
come piccoli strumenti per il fiato,
s’accordano l’un l’altro, da principio,
al suono antecedente, l’avverbiale.

Claudia Sogno | Poesia pubblicata il 18/05/17 | 477 letture | 3 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Claudia SognoPrecedente di Claudia Sogno >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

3 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Un incedere in crescendo di intensità poetica, se ne avverte il movimento espansivo immaginario, dove le parole si fanno metafore di due corpi in prossimità affettiva. Un amplesso immaginario di parole e sensi che si inoltra sempre di più verso l'unione, l'atto estremo dell'amore. Bellissime immagini, ben posizionate nel testo. Molto apprezzata, complimenti.»
santo aiello (18/05/2017)

«Una poesia immaginifica, quella della poetessa, che esprime, suggerisce con incisività e delicatezza, affascina in modo spettacolare, rendendo la lettura di questi versi d'amore una vera delizia!
Molto molto piaciuta ed apprezzata!»
carla vercelli (18/05/2017)

   «In questa poetica l'autrice compie importante esercizio poetico e lo fa dando linfa vitale ai suoni che sono parte integrante della poetica espressa.»
Francesco Rossi (18/05/2017)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Claudia Sogno ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 64 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La visione di amapòla (08/03/15)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Un buco è sempre tutto per la luce (06/06/18)

Una proposta:
 
Il sonno delle piante (29/05/18)

La poesia più letta:
 
La visione di amapòla (08/03/15, 1728 letture)


  


Claudia Sogno

Claudia Sogno

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

64 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Claudia Sogno Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: