Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



L’Amore d’altri tempi

Alberto De Matteis

M’è dolce stare insieme a te ogni sera
a ragionar d’amore d’altri tempi,
quando agli occhi ridea la primavera
col guardo d’innocenti passatempi.

Galante l’uomo, nel corteggiamento,
parlava dolcemente all’amorosa,
mentre la donna, quasi con sgomento,
s’apriva con pudore, premurosa.

Or che l’amore è tutto a prima vista,
muore al tramonto quel che è nato all’alba,
quando istinto è soltanto ed egoista
e la vita può diventare scialba.

Ma tu, giovane saggio ed avveduto,
sai che l’Amore, di se stessi è dono,
vivilo come da precetto avuto...
ognor vivrai da uomo in pace e buono.

Alberto De Matteis | Poesia pubblicata il 21/08/17 | 863 letture | 14 commenti |

Nota dell'autore:

«Quartine di endecasillabi a rima alternata, col seguente schema metrico: a b a b.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Alberto De MatteisPrecedente di Alberto De Matteis >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

14 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Ai tempi ormai remoti l’amore era romantico, gentile ed emozionante. Si va avanti e tutto cambia in peggio o in meglio. Versi pregni di nostalgia di quei tempi, armoniosi e piacevoli. Mi rispecchio, mi rivedo giovane, quando sognavo l’amore, dolce come miele e amaro come fiele. Complimenti!»
Agnese Iannone (08/11/2017)

«Tempi generosi i perseveranti, magari perseveranti altrove.»
Vaibhava das Vito Parisi (11/09/2017)

«E' vero, i tempi sono cambiati in peggio, così come gli amori. Una volta esisteva il corteggiamento, che poteva durare anche mesi. Poi ci ci presentava ai genitori della ragazza e, dopo vari consulti ed informazioni, entravi in casa. Si stava due piedi in una scarpa. L'amore era fatto di sguardi e strette di mano. Oggi ci si sposa dalla sera alla mattina e poi vediamo i risultati che sono sotto gli occhi di tutti.»
Donato Leo (27/08/2017)

«Ogni poesia di questo autore eccelso, meriterebbe di essere premiata. Nessuno si offenda, un titano della rima e della musica in mezzo a tanti musicanti stonati ed a poeti sfigati. L'autore con la solita maestria, parla d'un amore daltri tempi e lo fa con soavità e rime di velluto. Nei tempi andati si apriva e si offriva alle delizie dell'amore con prudenza e ritrosia, per non apparire facile donna dai costumi arditi. Oggi gli amori che nascono la sera in discoteca muoiono, la mattina dopo aver consumata tutta la vita in una notte di sesso, alcool, droga e di bagordi.»
Giuseppe Vullo (24/08/2017)

«Versi bellissimi, piaciuti e condivisi per il messaggio incisivo e molto vero. La lettura scivola con musicalità e scioltezza ed è piacevolissima. Mi complimento con l'autore e plaudo alla sua apprezzata poetica.»
Ela Gentile (23/08/2017)

«Lirica elegante in quartine a rimanere alternata dal contenuto nostalgico... l'amore concepito secondo i classici canoni del corteggiamento e del pudico donarsi, l'amore di una vita! Elogio al sempre bravo poeta.»
Franca Mugittu (22/08/2017)

«Con l'evoluzione dei costumi è mutato il corteggiamento per dichiarare l'amore ad una donna ...l'amore oggigiorno si consuma più in fretta, non c'è tolleranza e nemmeno la consapevolezza di salvaguardare un sentimento difficile da ritrovare dietro l'angolo... per i nostri giovani tutto nasce e muore in poco tempo... PregevolI versi nella struttura e nel contenuto, che esprime con una certa delusione come viene spesso maltrattato "l'amore' nella società odierna, dove molti valori sono stati annullati per un esagerato individualismo. Elogio al valente Maestro anche per il monito, che fa ai giovani, perché vivano questo dolcissimo sentimento con la dovuta serenità e pace.»
Anna Di Principe (21/08/2017)

   «Il messaggio è importante.
L'amore è un sentimento nobile ma molti oggi sembrano non comprenderlo. Il Poeta rimembra i bei tempi del passato quando c'era il corteggiamento da parte dell'uomo che, con voce carezzevole, dichiarava alla sua ragazza l'amore che aveva nel cuore... Il tempo veniva donato con amore, con grazia anche se succedeva anche prima (forse oggi di più) di non rispettare l'amore. L'egoismo è nemico dell'amore, l'importante è esserci quando l'altro ha bisogno di noi. Mettersi a disposizione e rispettare l'altro per fare ritornare tanto amore che nessuna difficoltà esterna potrà cancellare. Il mio elogio al Poeta per il grande messaggio e per la metrica perfetta...»
Sara Acireale (21/08/2017)

«l'amore è sempre amore, solo che sono cambiati i tempi e i modi di amare... oggi si fa tutto in fretta , si annullano i tempi di attesa, ci si lascia in fretta e si ricomincia in fretta... ma l'amore sincero vive pur nel tempo.
complimenti al bravo autore...»
emiliapoesie39 (21/08/2017)

«Non cambia concettualmente il significato dell'amore ma forse incasellato così crea indubbiamente la necessità del confronto dei " bei tempi quando" ed oggi. Ma oggi la poesia su web, ha sacrificato la lettere d'amore andata in pensione eppure tutti ne facciamo uso mantenendo nel cuore, e questo è importante, il significato dell'amore, del rispetto e della armonia. Tre pilastri sempreverdi. Molto apprezzata, complimenti Alberto.»
Luciano Capaldo (21/08/2017)

«come son cambiati a tempi un tempo l'amore era annunciato da un intenso corteggiamento da parole dette sottovoce da dolci sorrisi ora tutto è cambiato non esiste più il piacere dell'attesa ...bellissima lirica ben stilata come al solito complimenti al valente poeta
elogio»
carla composto (21/08/2017)

«L’amore è amore e tale rimarrà fino alla fine dei tempi, o almeno, fino a quando l’uomo avrà sensibilità d’animo, e sarà capace di provare emozioni e sentimenti genuini.
Ma è vero. L’amore, in altri tempi, era paziente, costante, ostinato, capace di sacrifici, di vivere le attese, e di nutrirle con la fantasia, un amore “convinto” e duraturo, dopo “il tirocinio” di mille prove ed ostacoli. In altre parole, non era facile. E divagando un po’, si sa che nella vita, le cose facili o ottenute facilmente, hanno poca durata. L’autore dice tutto ciò in una poesia “perfetta” sotto ogni aspetto di forma e contenuto. Armonia, senso, suono rendono piacevole la lettura che si chiude con un monito ai giovani, anzi ad un “giovane saggio ed avveduto".»
Rosetta Sacchi (21/08/2017)

«Come sarebbe bello tornare a quei tempi, uno sguardo, un prendersi la mano, un sorriso, davano una emozione indescrivibile, e si aspettava il giorno dopo con ansia per rivedere la persona amata... Versi bellissimi che solo il nostro Autore con la dolcezza e romanticismo di sempre ci regala. Grazie di cuore.»
Franca Merighi (21/08/2017)

«Caro poeta, i tempi son cambiati e gli amori non hanno più il sapore dall'altro tempo... Elogio per il bel verseggiare!»
Marinella Fois (21/08/2017)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Alberto De Matteis ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 277 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Il grande amore (08/03/12)

L'ultima poesia pubblicata:
 
A te porta il sol di luglio (11/07/18)

Una proposta:
 
La goccia di rugiada (11/06/18)

La poesia più letta:
 
Amplesso d’amore (26/05/12, 6828 letture)


  


Alberto De Matteis

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

277 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Alberto De Matteis Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: