Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Forgia il bronzo e maioliche cretesi

Eolo

Il tempo è giunto,
il viaggio è propizio,
la vita è tanto amara
da indicarti un nuovo sentire.
Forgia il bronzo,
come gli artigiani achei,
le spade e le corazze
per intraprendere la guerra di Ilio.
Hai mani d’artista per
creare maioliche egee,
riporle nei forni affinché
possano essere sigillo
della tua trasmigrazione.
Lascerai il mare,
ritrovandolo in un altro tempo,
dopo l’esodo che ti permetterà
di ritrovare la tua terra in altra terra.
Il respiro qui manca,
la libertà di opinione, è compromessa,
resta il sogno da intraprendere come Icaro
nella Ellade antica,
sangue nel sangue,
nelle radici di una madre
egea ed elima allo stesso tempo.
Vestiti di mendicante e vai,
le tue mani saranno le stesse,
il tuo volto sarà riconosciuto,
la tua rincorsa ti renderà libero.

Eolo | Poesia pubblicata il 20/01/18 | 707 letture | 4 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di EoloPrecedente di Eolo >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

4 commenti degli altri autori a questa poesia:

«sempre opere importanti immagini attuali che arrivano al lettore»
carla composto (20/01/2018)

«opera di spessore scritta magistralmente
sa portare dove il poeta vuole
con immagini emotive e bravura nella stesura»
Stefana Pieretti (20/01/2018)

   «Un grande elogio merita questa ennesi chicca del poeta illustre, Eolo. Stefana ha commentato come opera di spessore, sono più che d’accordo con lei, è un’opera veramente di spessore. Complimenti sinceri.»
Umberto De Vita (20/01/2018)

«L’Autore non si smentisce mai e offre al lettore il proprio sentire verseggiando ciò che gli detta il cuore e l’anima... come in tutte le opere del Poeta anche in questo testo è presente il mare...
’’ Lascerai il mare,
ritrovandolo in un altro tempo,
dopo l’esodo che ti permetterà
di ritrovare la tua terra in altra terra.
Il respiro qui manca,
la libertà di opinione, è compromessa,
resta il sogno da intraprendere come Icaro
nella Ellade antica,
sangue nel sangue,
nelle radici di una madre
egea ed elima allo stesso tempo. ‘’ ...questi versi li ho trovati bellissimi...»
Giacomo Scimonelli (20/01/2018)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Eolo ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 801 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Parlerò di te (04/08/14)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Il destino non sa leggere (25/04/19)

Una proposta:
 
Oggetti (18/10/18)

La poesia più letta:
 
Petalo di rosa (07/04/15, 7024 letture)


  


Eolo

Eolo

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

801 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Eolo Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: