Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Lacrime di velluto

Cinzia Gargiulo

Lacrime di vellutoGocce di rugiada
scivolano dagli occhi
sgorgano copiose
innaffiando una rosa vellutata.

S’espande nell’etere inebriante fragranza
sciogliendo il dolore
d’un amore naufragato
prima di sbocciare.

Cinzia Gargiulo | Poesia pubblicata il 25/02/18 | 270 letture | 6 commenti |

Nota dell'autore:

«Ispirata al quadro “Una lacrima” di Albertina Piccioni (Tecnica: grafite e matite acquerellabili)
L’immagine è stata gentilmente concessa dalla pittrice.
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Cinzia Gargiulo >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

6 commenti degli altri autori a questa poesia:

«In pochi versi sensazioni ed emozioni intense... lacrime che diventano gocce di rugiada che scivolano dagli occhi... lacrime figlie di una delusione che ha lasciato il segno... una delusione legata all’amore... un amore sicuramente importante a cui si credeva... un amore che però diventerà un rimpianto... rimpianto circondato da infinite domande che inonderanno mente e cuore... L’ amore che muore prima di sbocciare del tutto, lascia sofferenza e incredulità ...lascia una cappa di malinconia che avvolge il quotidiano vivere ed allontanarsi dal dolore diventa molto difficile.»
Giacomo Scimonelli (01/03/2018)

«Un amore finito ancora prima di incominciare lascia nel cuore il rimpianto per ciò che poteva essere e non è stato. Lacrime come gocce di rugiada scendono dagli occhi, arrivano al cuore fino a sciogliere il dolore per quel filo spezzato. Versi brevi ma che toccano il cuore di chi legge.»
Sara Acireale (28/02/2018)

«un amore lascia tristezza e gioia appunto il suo nome è " AMORE"
amore una parola ove si racchiude un mondo intero!»
Luna Splendente (26/02/2018)

   «triste ma bella lacrime di dolore che copiose scendono sulle gote un dolore per un amore finito elegante e ben stilata il mio elogio a questa bella opera»
carla composto (26/02/2018)

«Versi profondi e totalmente condivisi, nel loro emblematico significato. Personalmente, credo che la lacrima faccia parte dell’animo di chiunque possieda una spiccata sensibilità, poiché sgorga con più facilità e, solo chi ne conosce l’autentico valore, può comprenderla e descriverla, proprio come ha saputo fare l’autrice, in maniera profonda e poetica. Un testo sinceramente apprezzato, per forma e contenuto!»
Galante Arcangelo (26/02/2018)

«Una poesia molto bella e triste. L’immagine, anch’essa bellissima, evoca la tristezza di una storia d’amore che non ha potuto "essere" ma che lascia nell’etere la fragranza di un sentimento che comunque esiste. Versi bellissimi, abilmente stilati»
Lidia Filippi (25/02/2018)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Cinzia Gargiulo ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 38 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Polvere di stelle (14/10/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Lacrime di velluto (25/02/18)

Una proposta:
 
Giardino d'amore (11/02/17)

La poesia più letta:
 
Polvere di stelle (14/10/10, 9129 letture)


  


Cinzia Gargiulo

Cinzia Gargiulo

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

38 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Cinzia Gargiulo Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: