Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



La scelta

u cuntadin

La scelta
Ho frantumato
la mia carne
senza rancore.

Ho voluto un perpetuo
patibolo
l’ho desiderato
e come da protocollo
mi è stato donato
da quel Lui che ho scacciato.

È bastato un momento
e con il vuoto
fatto spazio
nel mio dentro
nel ciel mi sono disperso
mio ti penso.

Ho deciso
di fondermi nelle nuvole
con la mia anima
dannata
per un perduto amore.

Ho sperato
in quella remissione chiamata
Vento
l’unico perdono che mi trasportasse
da te
mio accecato tormento.

Ho scelto le nuvole.
Mi sono inginocchiato al Vento.
E ... con il Supremo Consenso
spero fino alla fine dei tempi
di guardarti
anche se non potrò mai più ... toccarti.

u cuntadin | Poesia pubblicata il 18/06/18 | 833 letture |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di u cuntadinPrecedente di u cuntadin >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 


 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

u cuntadin ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 17 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La pioggia (21/03/18)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Quel giorno (02/07/18)

Una proposta:
 
La scelta (18/06/18)

La poesia più letta:
 
Un foglio bianco (09/04/18, 2203 letture)


  


u cuntadin

u cuntadin

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

17 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

u cuntadin Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: