Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Con l’amore si vince l’insicurezza

sergio garbellini

“Vogliamo fare un figlio, che ne pensi?”.
Le chiese un giovanotto a una ragazza,
la quale, dopo logici dissensi,
incominciò a ridere da pazza

e, poi, rispose: “Fai così con tutte?
Mi sembra una proposta inopportuna,
non mi conosci! Son richieste brutte
e non ne troverai nemmeno una

disposta ad accettare quella cosa! ”.
Il giovane aggiunse: “Mi dispiace,
ti seguo sempre, sei spettacolosa,
non mi ritengo un uomo troppo audace,

son timido e mi blocco facilmente
se vedo una ragazza eccezionale,
mi sento come un tipo deficiente
che non riesce ad esser naturale,

ho fatto uso d’una frase dura
per attaccar discorso, piano piano
mi sarei sciolto e con disinvoltura
avrei usato un tono puritano! ”.

La giovane sorrise con dolcezza,
lodando la sincera confessione
riguardo alla dovuta timidezza
che gli impediva un’ampia relazione.

Riprese lei: “Segui il mio consiglio,
ti devi comportare in modo attivo,
non chiedermi: ‘vogliamo fare un figlio?’
ma offrimi un caffè, un aperitivo ...!”.

Lui la guardò con gli occhi dell’amore,
vedeva in quella donna una presenza
che gl’infondeva gioia dentro al cuore,
aveva su di lui un’influenza

del tutto positiva, in pochi istanti
gli aveva già profuso un’energia
di sicurezze vivide, importanti,
da farlo strabiliar di fantasia!

Col tempo, i due ragazzi sconosciuti,
entrarono in un clima coniugale,
l’amore e i sentimenti irresoluti,
crearono una coppia passionale!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 14/08/18 | 156 letture |

Nota dell'autore:

«NB.: I personaggi e la vicenda sono frutto della mia fantasia, pertanto ogni riferimento a persone o cose, deve ritenersi del tutto casuale.
La timidezza per chi non conosce questo difetto può rappresentare un problema ridicolo, ma per chi ne soffre è un vero problema di contatti umani, di un vivere in società in modo difficile ecc. i rapporti personali diventano un peso verso i problemi esterni e in amore la cosa si moltiplica perché subentrano sensazioni interiori che ne impediscono la facile risoluzione senza l’aiuto comprensivo di persone intelligenti.
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 354 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
La passione brucia molto più del fuoco (18/11/18)

Una proposta:
 
Il valore della stima non ha prezzo (13/11/18)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 7729 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

354 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: