Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Frutti dell’insonnia

Guido Buono

Questa notte il tuo respiro mi ha donato
profondo.
Ho scoperto un altro mondo
più libero e fantastico:
negli specchi deformanti
con l’anima sospesa
e il naso pendente il mio Gengè.
Ho invano tentato di privilegiare
uno scarno ricordo
nella sua essenzialità.
Una sensazione dolcissima
più di altre reclamava
e ignorava la fila:
ammiccava chiedendomi consenso.
Sentivo palpitare in me, in noi,
un angolo remoto dell’universo.
Io e te, compagni d’avventura!
Come per incanto t’ho rivista
esuberante e festosa
nella primavera della tua vita.
Un po’ crudele nei giochi che imponevi
per ottenere un tuo abbraccio.
Conquistai la bandiera con destrezza.
E il brivido per quel bacio
al ricordo si rinnova.
Vittoria segnata:
mai avrei consentito anche barando
una sconfitta.
Il nostro fu l’incontro complementare
di due anime innamorate.
Le tue trecce corvine
incorniciavano il tuo viso ridente:
brillavano come diamanti
i tuoi occhi vispi, sfuggenti.
Col profumo inebriante
e della sottoveste gli svolazzi
cercati
lasciavi noi pretendenti inebetiti
nel giardino del gelso...
Ogni distacco d’allora mi fu insopportabile.
In rifugi improvvisati,
sordi ad ogni richiamo,
vivemmo felici il nostro giovane amore.

Guido Buono | Poesia pubblicata il 16/08/18 | 180 letture | 1 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Guido BuonoPrecedente di Guido Buono >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

1 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Un testo di memoria antica, in un sentire malinconico
attraverso il fluire del tempo che dipana emozioni.
Come sempre in versi mirabili riesci a dare pathos
ad un sentire interiore che commuove.
Versi apprezzati in un divenire di vita, ricordo,
toni e colori.»
Eolo (16/08/2018)

  
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Guido Buono ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 15 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Furto d'amore (05/10/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Ti celerò (25/09/18)

Una proposta:
 
Senza tempo (23/08/18)

La poesia più letta:
 
Furto d'amore (05/10/10, 1959 letture)


  


Guido Buono

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

15 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: