Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Quella zona più sensibile del cuore

sergio garbellini

Inginocchiato, con l’anello in mano,
guardava la ragazza infastidita
da quella scena, mentre lui, invano,
cercava, con pazienza inaudita,

d’arrivare a convincerla a sposarlo,
ma lei, purtroppo, non provava niente
nei suoi confronti e per accontentarlo
gli disse, con un aria indifferente:

“Roberto, forza, alzati, ti prego!
Riponi quell’anello per qualc’altra
che merita il tuo amore, il mio diniego
è frutto d’amicizia, se ero scaltra

prendevo al volo tutte e due le cose,
invece non ti voglio far del male
e preferisco frasi perniciose,
piuttosto che un raggiro assai sleale! ”.

Il giovane si alzò insoddisfatto,
guardò la donna con il cuore affranto
e le rispose: “Sono esterrefatto,
a furia di vederti sempre accanto

mi sono innamorato da impazzire,
per te, invece, è solo un’amicizia,
sincera, onesta e non mi vuoi ferire,
peccato! Tu sei proprio una delizia

di donna, ma non sono fortunato,
...adesso che ci faccio con l’anello?
Non mi ricordo dove l’ho acquistato!
Accèttalo, ti prego, è molto bello,

in nome della nostra simpatia
e la sincerità che ci accomuna,
perché, ormai, in questa vita mia,
nel cuor non ci sarà mai più nessuna! ”.

La giovane rimase assai colpita
da quella straordinaria confessione!
Giammai nessuno, in tutta la sua vita
le aveva espresso tanta devozione!

Guardò Roberto con sincero affetto,
con gli occhi che sembravano parlare,
gli diede un bacio e dopo averlo stretto
sentì la “febbre”... di volerlo amare!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 20/09/18 | 160 letture |

Nota dell'autore:

«NB.: I nomi dei personaggi e la vicenda suesposta sono frutto della mia fantasia, pertanto ogni riferimento a persone o cose, deve ritenersi del tutto casuale.
Spesso l’amicizia ci fa battere il cuore per qualcuno e per qualcuna, come in questo caso dove il ragazzo si era invaghito della sua amica che sul momento non pensava all’amore, ma in seguito alla sua intima confessione il cuore le ha suggerito di cedere all’amore.
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 361 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Come il mito dell’Araba Fenice (07/12/18)

Una proposta:
 
Questi uomini son dei veri mascalzoni! (04/12/18)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 7833 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

361 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: