Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Corona di sonetti

Rosario Salvatore Di Modica

Non stare tutto solo, devi uscire!
Non è il modo giusto d’affrontare
quelle difficoltà, ma reagire
è la migliore cosa che puoi fare!
Nessuno degli amici può finire
di spingermi e spronarmi a cominciare
a vivere di nuovo ed a gioire,
e questa mia tristezza abbandonare.
Ma io resisto ad ogni tentativo
di scuotere la quiete sì funesta.
Lontano dai tuoi baci e dal tuo odore,
per vivere non trovo più motivo;
mi invitano però ad una festa,
di certo ti vedrò, mio grande amore.

Di certo ti vedrò, mio grande amore.
Chissà se avrò il coraggio di parlarti;
ma già il pensiero provoca tremore
incontrollato, al solo immaginarti.
Sei bella come mai e il tuo splendore
m’ abbaglia. Sì, vorrei qui trascinarti,
poggiare quella mano sul mio cuore
e sulle rosse gote poi baciarti.
Già mi figuro questo nella mente;
ed occupa del tutto il mio pensiero.
Mi sembra di nuotare in un pantano,
e fra le dolci note e fra la gente
volteggi col tuo fare sì leggero;
mi vedi e mi sorridi da lontano.

Mi vedi e mi sorridi da lontano,
e il tuo sorriso invita a quell’amare
che divampando brucia a tutto spiano,
che ti consuma e niente può arrestare.
Seduti fianco a fianco sul divano
le mani nelle mani, a sospirare,
di te mia Dea spietato già profano
le carni tue leziose quanto care.
Io non pretendo niente, se non tutto:
le tue carezze morbide e i tuoi baci,
che solo a me saranno riservati.
Alfine coglierò caldo quel frutto
che già turbò i pensieri miei rapaci,
e giaceremo insieme abbandonati.

Rosario Salvatore Di Modica | Poesia pubblicata il 12/01/19 | 85 letture | 2 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Rosario Salvatore Di ModicaPrecedente di Rosario Salvatore Di Modica >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

2 commenti degli altri autori a questa poesia:

«L’amore vuole amore ma affinché ciò si realizzi è necessario non isolarsi con sé stessi accettando i cambiamenti e con coraggio mettersi in discussione pur rischiando di soffrire ma in ogni caso vivere. Apprezzatissimo poema.»
Danilo Tropeano (14/01/2019)

   «Ah l’amore!
L’amore è qualcosa di speciale, è un sentimento unico ed esclusivo, qualcosa che cambia completamente la vita.
L’amore però è anche rischio, un venire allo scoperto senza se e senza ma... manifestare i propri sentimenti è il primo passo per permettere agli altri di amarci. L’amore è gioa ma può diventare anche dolore però ci permette di avere una vita piena e consapevole.»
Sara Acireale (14/01/2019)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Rosario Salvatore Di Modica ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 6 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
L’istante (23/12/18)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Una lettera (17/01/19)

Una proposta:
 
Corona di sonetti (12/01/19)

La poesia più letta:
 
Il primo bacio (27/12/18, 193 letture)


  


Rosario Salvatore Di Modica

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

6 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: