Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



I tuoi sentimenti

Stefano Panozzo

Tuoi,
questi giorni che danno alle ombre un corpo,
sul qual contorno rispecchi il vero.
Tuoi,
quei gentil tratti ove vesti fanno contorno,
alla parte di te che guarda e ascolta.
Ascolta me, prima che venga sera
e che ancor sia disteso il tratto che ti solca il viso,
leggendo tra rime e voci saprai,
di non essere arresa alle stagioni.
Vieni a vivere il mio tempo, se ne sei capace,
senza ombre,
che misurano il lento declino di un’anima ribelle,
fino ad esser fiera e un po’ di parte con il mio consenso,
che ancor alla tua pelle io penso di starci bene dentro.
Tue le grandi idee di pensieri sfuggenti,
tue le lente emozioni, nelle ragioni che sanno andare,
passando per il cuor che bacia i sentimenti,
che dipingono sul volto tuo il sorriso di serena armonia,
quella cercata al di qua dell’onde
e risvegliata dal profondo dei momenti,
che i sentimenti non sanno invecchiare.
Tuoi, fino in fondo e dolosi,
pervia che hai da dare, non per altro,
tutto il bene, che puoi meritare.
Il vero, la ragione e la modesta allegria,
che corpo danno e giovane armonia, l’amore
per quello che rispecchia il cuore
e non da ragione, al dì che passa e ha fretta,
Perché è frutto della gioia e di passione,
che torno al seno e ancor da allor mi aspetta,
perché sei li, perché eri là,
sulle rive che nascondono le sponde,
come impronte, che celano il peccato,
forse quello che non hai perdonato,
come le colpe che non vuoi,
che non hai, che mai rivelerai per anni
e mi ricorderai per ciò che non é stato
come un segno zodiacale inciso sulla pelle,
che brucia più passa il tempo,
ove il non aver tentato equivale a un fallimento.

Stefano Panozzo | Poesia pubblicata il 01/03/19 | 292 letture |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Stefano PanozzoPrecedente di Stefano Panozzo >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Stefano Panozzo ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 18 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Sei te (08/10/18)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Parola infinita (08/03/19)

Una proposta:
 
I tuoi sentimenti (01/03/19)

La poesia più letta:
 
Sei te (08/10/18, 842 letture)


  


Stefano Panozzo

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

18 poesie d'amore:



La più letta…

    La sua poesia più letta:

  • Sei te

Pubblica in…

Ha una biografia…

Stefano Panozzo Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: