Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Ti vorrei

Rosetta Sacchi

Ti vorrei
Vorrei quello sguardo un po’ accigliato
mentre azzardo parole _ nuove per te_
Per me non ha peso quest’esercizio
che compio ogni dì (e che non ti risparmio).

Vorrei quel lago placido d’intorno
mentre spiego le vele e m’avventuro al largo
Per me è normale leggere nei tuoi occhi
la quiete necessaria all’anima mia (e non lo nego).

Vorrei quel bacio ch’è essenza e che manca
mentre dischiudo le labbra sulle tue meraviglie
Per me è facile volare sorvolando ponti e mari
e ritrovarmi sulla tua soglia, in attesa (ma non ti trovo)...

Vorrei quel discorrere soave_ tra noi_ del tempo
e di cose frivole o un segnalibro in una pagina
tra il “Vuoto d’amore” di Alda e i “Cento sonetti d’amore” di Pablo
Per me è il vivere ideale (ma nelle fantasie io mi perdo).

Vorrei... Ti vorrei con quell’odore di te che non so.
Tra i tuoi pensieri passeggio come nei sentieri d’autunno
e nel tuo cuore ho fissato la mia dimora in eterno, ma del tuo corpo
non so, né di ogni tuo fremito e né d’ogni respiro (e mi dispero)...

Rosetta Sacchi | Poesia pubblicata il 07/04/19 | 271 letture | 1 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Rosetta SacchiPrecedente di Rosetta Sacchi >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 


 

I commenti dei lettori alla poesia:


Ecco un pieno, veramente pieno, di sentimento. Una lirica in cui la passione amorosa tocca i massimi livelli e di essa ne fa vessillo. L’eleganza del verso unita all’alto grado di espressività del (Dedalus)

proprio intimo e di tutte quelle sensazioni che gli fanno da contorno, fa si che la lirica raggiunga i massimi vertici. Un fiume orale che sviscera sensazioni emotive che caratterizzano il sentimento (Dedalus)

amoroso nella sua interezza come quel "Vorrei quel bacio ch’è essenza e che manca/mentre dischiudo le labbra sulle tue meraviglie" o "Tra i tuoi pensieri passeggio come nei sentieri (Dedalus)

d’autunno/e nel tuo cuore ho fissato la mia dimora in eterno", e che fanno sì che la poetessa possa essere annoverata tra le stelle del mondo poetico contemporaneo. (Dedalus)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

1 commenti degli altri autori a questa poesia:

«un continuo veleggiare tra momenti estasiati e desideri soffocati, una dichiarazione d’amore profondo e una denuncia di mancanza, tra la fantasia e i sogni, un vorrei che pena troppo a diventare realtà. E’ colma di passione questa lirica, mi è molto piaciuta.»
Enrico Baiocchi (07/04/2019)

  
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Rosetta Sacchi ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 608 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Taci (06/07/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Solo mi beo del cromatico distacco (19/07/19)

Una proposta:
 
Chi può comprendere cosa fa un matto? (16/07/19)

La poesia più letta:
 
Questo silenzio (14/07/11, 8395 letture)


  


Rosetta Sacchi

Rosetta Sacchi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

608 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Rosetta Sacchi Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: