Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



L’indifferenza di lei fa soffrire lui

sergio garbellini

Ho scritto sulle nuvole del cielo:
“Ti amo così tanto da morire! ”
Ma tu nel cuore hai soltanto il gelo,
l’insensibilità mi fa soffrire!

Pensavo che tu avessi un sentimento
o che provavi un minimo di affetto,
ma vedo che nel tuo comportamento
c’è solo una parvenza di rispetto!

Speravo in una minima indulgenza,
un bacio riservato, una carezza,
invece vedo tanta indifferenza
e questo mi cagiona l’amarezza!

Sognavo di baciare la tua bocca
e possederti almen per una volta,
purtroppo è solo un’ambizione sciocca,
perché mi sento l’anima sconvolta!

Sapessi com’è triste concupire
l’amore quando questo è indifferente,
il cuore non fa altro che soffrire,
è un vivere davvero indisponente!

L’augurio che ti faccio è di provare
la dura e resistente sofferenza
che ti costringe solo ad aspettare
l’amore con serafica pazienza!

Desidero soltanto averti mia,
le donne sono più di tre miliardi
nel mondo, ma io provo frenesia
per i tuoi occhi splendidi e maliardi!

T’aspetterò per una vita intera,
non voglio nessun’altra nel mio cuore,
perché sei solo tu la mia chimera
che muove i desideri dell’amore!

E’ dura non vedere condiviso
un sentimento vivido e sincero,
si perde la letizia ed il sorriso,
è un viver che rifiuta ogni pensiero!

Soffrire per amore è disumano,
è un’afflizione triste, inaudita
e quando la si tocca con la mano
il cuor diventa tutta una ferita!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 16/04/19 | 105 letture |

Nota dell'autore:

«Non venire corrisposti in amore è una pena che fa soffrire chiunque si sia innamorato e si sente rifiutato dalla ragazza per quale stravede, per la quale è disposto a sacrificare tutta le sua vita. Sensazioni amare quando si corteggia una ragazza che invece si dispone in modo scontroso a tutte le richieste d’amore, una sofferenza immane che si trascina nel tempo e tende a deteriorare anche lo stato dell’uomo ed il suo morale viene calpestato da questo continuo rifiuto, purtroppo nella vita non sempre l’amore viene corrisposto e bisogna saper accettare anche l’amarezza che provoca.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 412 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Una ragazza e tre cesti di rose rosse (14/05/19)

Una proposta:
 
Coi sentimenti è impossibile recitare (10/05/19)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 8538 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

412 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: