Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Le regole non comandano sul cuore

sergio garbellini

Ho svolto il precariato vari anni,
e, finalmente, sono stato assunto
in un liceo scientifico di Roma.

Però, ... è successo un fatto singolare,
che dopo qualche mese di lezione,
...mi sono innamorato di un’allieva!

E’ maggiorenne ... ma il regolamento
sancisce delle regole precise
e non permette alcun fidanzamento ...,
neppure di provare un sentimento!

Mi sento tra l’ìncudine e il martello!
Conflitto che mi làcera il cervello!
In classe cerco sempre di evitare
lo sguardo dilettevole di lei,
che si dimostra dolce e comprensiva.

Cerchiamo di vederci di nascosto
e lei accondiscende a tutto questo,
perché non posso perdere il mio posto,
seppure il nostro ... è un rapporto onesto!

E’ una ragazza seria e intelligente,
capisce, in ogni modo, di non dare
alcun accenno, o minimo sospetto,
a questa inconfessata relazione!

Ho trentun anni e lei diciannove,
ci amiamo, ma la scuola non ammette
l’unione tra un’allieva e un insegnante!
Non si rispetta più l’amore vero!

Si giudica colpevole un docente
che prova un sentimento veritiero
in nome di quell’etica morale
che ti reputa solo ... un immorale!

Per me cambiare scuola è un forte rischio,
e lei, non voglio, che per colpa mia
si debba trasferire per salvare
un feeling d’intenzioni molto serie!

Mi chiamo Antonio, lei si chiama Carla,
mi vuole bene, devo ringraziarla ...
farò di tutto pur di accontentarla ...!
In breve tempo, conto di sposarla
e spenderò la vita ... per amarla!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 09/06/19 | 57 letture |

Nota dell'autore:

«NB.: I nomi dei personaggi e la vicenda suesposta sono frutto della mia fantasia, pertanto ogni riferimento a persone o cose, deve ritenersi del tutto casuale.
Le rigide regole scolastiche non permettono ad un insegnante di avere rapporti amorosi con gli allievi, ma quando il cuore si innamora non ne vuole più sapere delle regole e soffre per questa imposizione indiretta. Il cuore non sa leggere e non sa obbedire agli ordini che vengono dall’alto, pertanto quando c’è un sentimento sincero vuole vivere una storia d’amore.
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 422 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Il nostro amore visto allo specchio (16/06/19)

Una proposta:
 
Mi hai lasciato l’anima in tormento (15/06/19)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 8661 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

422 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: