Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Dell’amore

Giovanni Perri

Penso alla luce che cade nei canestri
di frutta, alla mano tentata dal fuoco
dell’arte, penso ai corpi della malinconia:
quello che chiami vivere attraverso
ogni piccolo uscio del tempo
nella gioia dell’istante infine
traboccato.
Vorrei nutrire la tua vista e il tuo olfatto
con il mio stesso furore di padre nascosto nel primo pigmento.
Chiedo l’istante e chiedo il nome del vento che ti asciuga
dentro le ossa del vecchio giardino,
parola sei e siamo: desiderio che sguizza tra le erbacce
e farfalla che si rompe nell’ultimo granello di sole.

Giovanni Perri | Poesia pubblicata il 14/06/19 | 233 letture |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Giovanni PerriPrecedente di Giovanni Perri >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Giovanni Perri ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 53 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Senza titolo (20/06/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Arca (24/10/19)

Una proposta:
 
Senza titolo (31/08/19)

La poesia più letta:
 
Temporali (08/06/12, 3465 letture)


  


Giovanni Perri

Giovanni Perri

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

53 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giovanni Perri Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: