Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Quel giorno

animafrattale

Brucavan l’erba le stanche pecore
sul finire di fresca primavera
mentre rapida calava la sera.
Là sul binario un giovane pastore

mangiando passava nel vespro le ore
quando, da lontano, una vaporiera
giunse veloce e sfociò a gran carriera
nel verde pianoro con gran clangore.

Sobbalzarono e s’allontanarono
via dalla fredda dura ferrata via,
e videro correre lungo il piano

quel tremendo treno e te fuggire via
in un vagone chiusa e andare lontano
da me per sempre eterea dolcezza mia.

animafrattale | Poesia pubblicata il 09/08/19 | 71 letture |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di animafrattale >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

animafrattale ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 34 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Donna (12/01/18)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Quel giorno (09/08/19)

Una proposta:
 
Donna sola (20/07/19)

La poesia più letta:
 
Donna (12/01/18, 1245 letture)


  


animafrattale

animafrattale

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

34 poesie d'amore:



La più letta…

    La sua poesia più letta:

  • Donna

Pubblica in…

Ha una biografia…

animafrattale Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: