Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Con la violenza non si ottiene l’amore

sergio garbellini

T’ho sospinta contro il muro
per indurti a darmi un bacio,
tu, invece, m’hai respinto
per il gesto troppo avvinto!

Mi son subito pentito,
ma provavo il desiderio
di baciarti in quell’istante,
per la brama assai pressante!

M’hai guardato un po’ sorpresa,
perché tu mi giudicavi
un ragazzo timoroso
e quell’atto impetuoso

t’ha lasciata assai perplessa
ed un senso di paura
era ciò c’hai recepito
nel tuo cuore intimorito!

M’hai gridato furibonda:
“La violenza non mi piace,
mi sembravi una pantera,
non è questa la maniera

per potermi lusingare,
una donna ha più bisogno
d’accortezza e gentilezza,
di rispetto e tenerezza!

Ma voi uomini credete
c’ogni donna è vostra schiava,
ma con me tu cadi male,
io non son un animale ...

prima abbranchi la tua preda
costringendola al piacere,
poi compiuta la sevizia ...
come un sacco d’immondizia

l’abbandoni lungo il muro
e sparisci soddisfatto!
Ti credevo un gentiluomo
ed invece non sei l’uomo

che volevo frequentare
con dei sentimenti veri,
m’hai ferito dentro al cuore,
perché questo non è amore! ”

Così disse Annabella,
la guardai e le risposi:
“Sono pronto a chieder scusa,
ma non merito l’accusa

di violento stupratore,
sono un uomo innamorato
che in un attimo d’ardore
ed in preda a un gran fervore

reso schiavo dall’impulso
ha perduto la ragione,
ma non uso la violenza,
fammi un atto di clemenza,

prova tu a darmi un bacio
per potermi dimostrare
che non m’hai già condannato,
ma son stato perdonato! ”

Annabella mi ha guardato,
m’ha sorriso ed ha risposto:
“Provo un senso d’imbarazzo ...,
ma sei sempre il mio ragazzo! ”

M’ha sfiorato con un bacio,
rimanendo alquanto fredda,
m’ha fissato assai dubbiosa
ritraendosi ... orgogliosa!

L’ho abbracciata con dolcezza
e l’ho stretta sul mio petto,
poi alzandole una ciocca ...
l’ho baciata sulla bocca!

A quel punto lei m’ha detto:
“Vedi Sergio, la violenza
è nemica dell’amore ...,
ti ferisce nell’onore! ”

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 23/08/19 | 129 letture |

Nota dell'autore:

«A volte l’istinto maschile si lascia trasportare dal desiderio e non si rende conto che la donna ha solo bisogno di tenerezza per essere disposta a partecipare al connubio, l’uomo pensa troppo a se stesso e poco alla sua donna che invece desidera essere prima circondata da affetto per poi procedere e cedere alla passione.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 452 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
La tecnica persuasiva di una donna (16/09/19)

Una proposta:
 
Desidero soltanto una donna tutta mia (14/09/19)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 9129 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

452 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: