Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Ora son convinto che l’amore è pazzo

sergio garbellini

Il dottore m’ha fatto spogliare
tutta nuda, dicendo: “Bisogna
accertare da dove proviene
il disturbo“. Provavo vergogna!

Mi toccava da tutte le parti,
palpeggiava più volte il mio petto,
massaggiava il davanti e il didietro ...
e provava un meschino diletto!

Solo allora ho capito che quello
ci marciava ... e voleva abbracciarmi,
mi son subito alzata agitata,
ma tentava persin di baciarmi!

Detto fatto mi son rivestita
e gli ho dato un ceffone sul viso,
s’è fermato chiedendomi scusa
e con tono tremante, indeciso

ha cercato di dirmi qualcosa
sottovoce, che non ho capito!
Poi è entrata la sua assistente
ed ha scritto nervoso e spedito

un foglietto e me l’ha consegnato.
Sono uscita dall’ambulatorio
con il cuore in pieno scompiglio
ed un palpito assai sussultorio.

Nell’aprire il foglietto tremavo,
vi ho letto: “Se vuol rovinarmi,
mi denunci, però non lo faccia,
altrimenti sa dove trovarmi! ”

C’era pure il suo cellulare,
l’indirizzo di casa e più sotto
c’era scritto: “Io l’amo da sempre! ”
M’è sembrato un vizioso corrotto!

E la sera, piuttosto curiosa,
l’ho chiamato: “Dottor Gentilesi?”
Il silenzio ... e poi più disteso
m’ha risposto con toni cortesi:

“Sono pronto a richiederle scusa
di persona ed in modo galante
e per questo la invito stasera
a una cena nel mio ristorante!

Alle venti alla ‘Tavola Pronta’,
sta nei pressi del suo domicilio,
se lei viene le spiego il motivo,
le farò le mie scuse e mi umilio! ”

Alle venti precise la donna
ha varcato la porta e il dottore
l’ha condotta in una saletta
riservandole un grande fervore!

Una volta seduti le ha detto:
“Già m’immagino cosa ha pensato
della visita dentro al mio studio
e mi sento davvero umiliato

per averla offesa in quel modo,
ma son anni che visito tutte
senza mai avvertire una scossa,
donne giovani, belle, anche brutte,

ma da quando è venuta al mio studio,
dall’inizio ... all’ultima volta,
glielo giuro son stato colpito,
pure l’anima è stata coinvolta

a tal punto che sono geloso,
non volevo stuprarla sia chiaro,
era solo un istinto morboso,
perché l’amo, ma sono un somaro,

non trovavo il momento preciso
per poter confessarle il mio amore! ”
Lei rispose: “Una sola domanda,
si ritiene un gran seduttore?”
... ... ...
Terminata la cena il dottore,
la portò con la macchina accanto
al portone ... della Polizia
e le disse: “Son pronto, pertanto

vada dentro a firmar la denuncia! ”
Lei colpita da quella asserzione
e fissandolo dritto negli occhi,
lo baciò con intensa passione!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 10/10/19 | 169 letture |

Nota dell'autore:

«NB.: I nomi dei personaggi e la vicenda suesposta sono frutto della mia fantasia, pertanto ogni riferimento a persone o cose, deve ritenersi del tutto casuale.
A volte una passione sfrenata può far perdere le testa a qualsiasi persona, qui si tratta di un medico che avrebbe dovuto frenare i suoi impulsi maschili, ma evidente il desiderio era più forte di lui e non ha saputo arrestare la sua passione rendendola incontrollata, la donna è rimasta dapprima ferita, ma poi dialogando con lui lo ha ritenuto una persona vittima dell’innamoramento e lo ha perdonato.
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 471 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Se c’è il malumore la colpa è nostra (11/11/19)

Una proposta:
 
Una lettera d’amore scritta col cuore (10/11/19)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 9389 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

471 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: