Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Una sconcertante avventura d’amore

sergio garbellini

“Mi scusi, non volevo infastidirla,
però sinceramente m’ha colpito!
Saranno stati i suoi capelli biondi
od il suo sguardo che m’ha incuriosito,

d’altronde come donna è affascinante
e quindi non potevo ... ignorarla!
Il fascino ch’emana è strabiliante,
dovevo in ogni modo importunarla!

Mi chiamo Antonio, medico dentista,
se vuole controllare la sua bocca
le lascio l’indirizzo e il cellulare,
mi scusi per la frase un poco sciocca,

ma non sapevo come avvicinarmi
per conoscerla un poco da vicino,
se ne sta sola sola nel locale
potrei sedermi al suo tavolino?”

La giovane rispose: “Certamente,
un tipo così retto nello stile
per conquistare il cuore delle donne
va assecondato in modo assai gentile!

Si sieda, prego, sono Elisabetta,
frequento la “Bocconi” di Milano,
ma per motivi molto personali
dovrò lasciarla, ciò le sembra strano?

Ma noto che m’ha solo giudicata
una ragazza bella dall’aspetto,
capelli biondi, sguardo interessante,
il tutto con il massimo rispetto,

per fare colpo e, quindi, conquistarmi!
Ma spesso nelle cose che vediamo
le giudichiamo sol dall’apparenza,
che poi risultan quelle che sbagliamo!

In verità l’avrei desiderata
un anno fa, nel quale ho poi scoperto
il male che mi sta portando via
e lo sto confessando a cuore aperto!

In testa porto pure la parrucca,
se non ci crede ma la tolgo in fretta,
con tutto il bar ch’è pieno di clienti ...,
ma sarebbe una scena non corretta!

Il cuoio capelluto è raso a zero,
purtroppo sono vittima del male,
sto consumando i cicli della chemio,
ma che tra poco diverrà mortale!

Per questa volta ... è stato sfortunato,
credeva ad una facile conquista
per vivere un’erotica avventura ...
e invece è scivolato fuori pista!

Mi spiace, ma fa parte della vita,
ma vedo che ha l’aria assai confusa,
non è il solo, sono stati in tanti
ad accostarmi e poi con una scusa ...”

Ci son rimasto veramente male,
però non mi sentivo di lasciarla
ed anzi con la spinta del mio cuore
desideravo tanto consolarla.

Le dissi: “Non sapevo Elisabetta
di questo suo problema nella vita,
vorrei sapere s’è a conoscenza
di quando avverrà la dipartita ...,

vorrei restarle accanto ed appagare
gli estremi desideri dei suoi sogni:
qualsiasi cosa, un viaggio, una crociera,
son pronto ad esaudire i suoi bisogni! ”

Elisabetta mi guardò sorpresa ...
e mi rispose: “... Se fosse disposto,
desidero una notte di passione,
in modo rispettoso e corrisposto! ”

... La notte stessa abbiamo consumato!
...Un mese dopo accanto al suo lettino
...la vidi esalar l’ultimo respiro
e se ne andò ... in braccio al suo destino!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 20/11/19 | 141 letture |

Nota dell'autore:

«NB.: I nomi dei personaggi e la vicenda suesposta sono frutto della mia fantasia pertanto ogni riferimento a persone o cose deve ritenersi del tutto casuale.
Molto spesso l’apparenza inganna, questa ragazza sedeva tranquilla dentro un bar, dall’aspetto sembra felice ed invece dentro di lei si nascondeva il più truce dei dolori, la perdita della vita causa di un brutto male.
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 483 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Ma tu mi puoi baciare quando vuoi (06/12/19)

Una proposta:
 
Una ragazza esageratamente meticolosa (01/12/19)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 9548 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

483 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: