Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Sei la mia vita per sempre

Pasquale Vulcano

E mi ricorderò sempre di te,
ripercorrendo indietro il tempo andato;
qui nella solitudine, riappare
ancor più forte il raggio di quel sole,
riflesso nei tuoi occhi di smeraldo.
Oh quante volte io sto ad aspettarti
e dalle labbra mute le parole
escono invano e poi all’improvviso
rivedo risplendente il tuo sorriso,
dolce carezza all’anima, angosciata
dal duro colpo di quell’alba infìda,
e più non duole la ferita aperta
cosparsa ancor di sale, che ora sfioro
pensando a te! Lo sai, che rovi e spine
m’hanno trafitto dentro, dall’addio,
l’anima lacerando nell’oblio;
ma il tuo ricordo frena le mie lacrime
e scioglie il nodo che mi stringe in gola,
sentendo nuovamente la carezza
della tua mano, che si posa lieve,
sul viso mio che appare più sereno!
Sei la mia vita per sempre

Pasquale Vulcano | Poesia pubblicata il 13/02/20 | 548 letture | 1 commenti |

Nota dell'autore:

«endecasillabi sciolti»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Pasquale VulcanoPrecedente di Pasquale Vulcano >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

1 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Un componimento in versi endecasillabi liberi di pregevole fattura, dove il valente autore, ripercorrendo il tempo andato, si abbandona alla nostalgia dei ricordi. E nella solitudine riappare ancor più forte il raggio di quel sole riflesso negli occhi di smeraldo della sua donna. Immagini che toccano il cuore del lettore divenendo partecipe del pathos del poeta, il quale, come scrive nella chiusa,
attraverso il ricordo di quel viso riesce a frenare le lacrime e a trovare un po’ di serenità. Una lirica maiuscola, di grande spessore e bello stile.»
Alberto De Matteis (13/02/2020)

  
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Pasquale Vulcano ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 76 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Se avessi saputo (11/04/19)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Sussurri e silenzi (08/07/20)

Una proposta:
 
Sussurri (07/07/20)

La poesia più letta:
 
Il tuo profumo (18/04/19, 1514 letture)


  


Pasquale Vulcano

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

76 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: