Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



A- mors

Luciana Latini

D’inerzia i passi miei
dietro la curva e le viole
mossero crepe e asfalto.
Fu la stesa luce di febbraio
a sorvolare il tempo,
e lo stesso cuore giovane
a presagire il futuro.
Passammo.
Di singhiozzi e arrese
soltanto fremiti lievi
rigarono i tramonti,
soltanto muri segreti
raccolsero antiche carezze.
Il tuo profilo nell’ombra
rimase vivido
e certi grevi silenzi
come errori da dimenticare.
Su ogni cosa
si posò
ferma polvere,
su ogni morso di nostalgia
aleggiò
un aborto di amore.

Luciana Latini | Poesia pubblicata il 15/02/20 | 201 letture |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Luciana LatiniPrecedente di Luciana Latini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Luciana Latini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 30 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Nel vento (03/06/19)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Molto oltre (31/03/20)

Una proposta:
 
Ogni volta (16/03/20)

La poesia più letta:
 
Nel vento (03/06/19, 1444 letture)


  


Luciana Latini

Luciana Latini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

30 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Luciana Latini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: