Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Eccoti, ti stavo pensando

Giacomo Scimonelli

Eccoti, ti stavo pensando
Eccoti...
ti stavo pensando e sei arrivata

entra, la porta del mio cuore
per te è sempre aperta.

I tuoi passi, ogni volta, diventano carezza
come i tuoi occhi selvaggi
davanti alla mia resa...

sì, mi arrendo
e tu adesso, prendimi
mi lascio andare
e tu trattienimi

con te accanto, ti giuro, non ho paura
nemmeno del buio
nemmeno del silenzio...
non temo più nulla.

Questa notte è unica
mi guardi ed io ti parlo

lo so
è solo un sogno
che importa... ci sei tu dentro
sei tu il mio rifugio, il mio faro
sei tu la protagonista
la tua voce e il tuo sorriso

finalmente tutto ha un senso
più tardi potrai andare...
ma adesso, baciami, sfiorami
il mio cuore brucia

spegni questo tormento
le mie labbra tremano, ti aspettano

non ti fermare, avvicinati
il tuo profumo, il tuo sapore
desidero tutto di te

non mi bastano più le parole

toccami, accarezzami
e poi, se vuoi... spogliati
spogliati e dammi il tempo

il tempo per riempire i miei vuoti
con gli occhi increduli e finalmente vivi...
il tempo per entrare, nella tua mente
e dentro i tuoi sospiri.

Ma il tempo corre
corre troppo veloce
e il Sole chiama già il tuo nome

vai, vai e non ti voltare

è arrivato il momento, la tua vita ti aspetta...
come ti aspetterà, ogni sera, la mia anima

anima innamorata e inquieta
in perenne, trepidante attesa...

anima illusa, timida
e troppo, troppo, sincera.

Giacomo Scimonelli | Poesia pubblicata il 22/04/20 | 441 letture | 7 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Giacomo ScimonelliPrecedente di Giacomo Scimonelli >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 


 

7 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Siamo accompagnati passo dopo passo e mano nella mano sull’onda di questo amore che emoziona alla massima potenza attraverso questi versi che l’autore sa donare e descrivere con grande enfasi. Complimenti!»
Maria Luisa Bandiera (26/04/2020)

«Fra sogno, e realtà, il desiderio profondo d’un amore completo,
che sappia elargire quelle sensazioni intense, e impagabili,
fulcro d’una vita appagante, nei suoi più smaglianti colori…
Bellissimi versi d’amore, colmi d’uno spontaneo trasporto
emotivo, che ho molto apprezzato nella loro densa lettura.»
Silvia De Angelis (22/04/2020)

«La caratteristica principale di questo autore è senza dubbio l’espressività poetica, il suo mettere a nudo la sua anima e i suoi sentimenti e noi che leggiamo ci sentiamo partecipi delle sue emozioni più profonde. È un amore immenso e totale, un amore VERO quello a cui anela il Poeta perché soltanto LEI (unica creautura) può allontanare la paura, può essere un rifugio.
Versi molto belli che fanno riflettere sull’importanza del vero amore.»
Sara Acireale (22/04/2020)

«Film d’amore scorre davanti ai miei occhi che si riempiono di lacrime che scaturiscono senza freno dalla sorgente dell’anima. Amore di due cuori innamorati che non passa mai; copre di parole interminabili come i baci, illumina il buio con lo sguardo di Luna, vive oltre nel sogno più blu della notte.»
Julie (22/04/2020)

   «Versi così appassionati che è impossibile non siano veri... La fantasia, il sogno, esistono nel essere umano, ma questi sono talmente reali che solo un poeta di grande valore può scrivere. Complimenti!»
Franca Merighi (22/04/2020)

«Sono versi che catturano il lettore,
che entra nel personaggio. Sogna l’amore, lo vive
come l’anima del poeta si mette a nudo.
L’amore è vita, continua a crederci caro poeta!»
Marinella Fois (22/04/2020)

«Certo, l’amore vero è tutto ciò che esprime/sogna l’autore. Un rifugio, la luce che dirada la nebbia e allontana ogni paura. Sempre molto schietto e profondo e apprezzo alcune finezze retoriche come: "...vai, vai e non ti voltare..." e "...e troppo, troppo, sincera." per nulla banali. .»
Duilio Martino (22/04/2020)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Giacomo Scimonelli ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 73 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
L’odio non mi ha vinto (22/01/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Destino capriccioso (30/06/20)

Una proposta:
 
E adesso rivestiti (12/06/20)

La poesia più letta:
 
Morte di un amore (12/04/12, 7898 letture)


  


Giacomo Scimonelli

Giacomo Scimonelli

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

73 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giacomo Scimonelli Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: