Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Ragazze d’oggi senza più certezze

sergio garbellini

“Mi vuoi sposare?” chiese il fidanzato,
ma lei rispose in modo alquanto mesto:
“Lo so che tu sei tanto innamorato,
ma non mi sento pronta! E’ troppo presto!

Ho solo diciott’anni e qualche mese,
ci siamo conosciuti l’anno scorso,
seppur tra noi l’amore e assai palese,
è bene fare un logico percorso!

Sposarci senza avere un buon lavoro
e senza un riservato appartamento,
non è quel desiderio che io adoro,
perché sarebbe un folle atteggiamento!

Dobbiamo star coi piedi fissi in terra
e non volare con la fantasia,
perché la smania è un male che ti afferra
e, con il vento, ti trascina via!

Soltanto con la testa sulle spalle
e con parecchia ed umile pazienza,
potremmo ragionare senza falle
per un progetto a logica scadenza!

Tu stai finendo il corso di assistente
ed io sto al quinto anno ed il diploma
non mi permette un grado sufficiente
per impiegarmi in grossi Enti a Roma!

Lasciamo ancor le cose come stanno,
le basi non esistono al momento,
che ci possiamo far? Tra qualche anno
ritorneremo ancor sull’argomento!

E, poi, tu sai che oggi il matrimonio
è veramente un pozzo senza fondo,
ci servirebbe un grosso patrimonio
che non abbiamo, è un sogno inverecondo!

Il nostro amor è libero e sincero,
godiamolo nel modo più appagante
e, quando verrà il giorno più foriero,
saremo pronti al passo più importante! ”.

Lui la guardò con aria compiaciuta,
la sua ragazza dimostrava in cuore,
una visione autentica, avveduta,
per quel che riguardava il loro amore.
.
Aveva scelto una ragazza d’oro ...
...un grande ... inestimabile tesoro!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 30/04/20 | 180 letture |

Nota dell'autore:

«Le ragazze d’oggi che vivono in famiglia sanno le difficoltà che si incontrano nella vita, vedono i propri genitori che non arrivano a fine mese, i parenti che si lamentano di tutti i sacrifici che devono fare per vivere e questo non le aiuta certo a programmare il proprio futuro ostacolato dai problemi sociali che si incontrano strada facendo. Prima le ragazze vedevano nel matrimonio un porto sicuro su cui far conto, ma oggi le cose sono cambiate e ragionano razionalmente, capiscono le difficoltà a cui andranno incontro senza basi di sostegno.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 560 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Questo amore è legato alla speranza (05/07/20)

Una proposta:
 
Sciocche malignità prive di fondamento (02/07/20)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 10771 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

560 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: