Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Maledetto quel giorno

Sulfureo

Maledetto quel giorno
tu scivolasti via
mi dicesti lui mi ama.
Ti negasti e il mio
orgoglio mi frantumò.
Vissi su scogli di luce nera,
come Giasone a Medea
non seppi dare certezze,
ti amai davvero terra mia.
Gelosa sei morta di gelosia,
duro è l’abbandono a Nasso
isola arida e infingarda
come in Arianna con Teseo
forte è la tristezza.
T’invaghì tanto pure Dionisio
atroce fu l’inganno,
di nuovo l’arcaica storia
l’uomo tradì la donna.
Ora tu come Arianna e Medea
rapita d’abbaglio anneghi
nella marea della rivalsa.
E’ l’aria della mia anima
che cerchi compagna
di ieri, saprò ancora
amarti come allora.

Sulfureo | Poesia pubblicata il 14/05/20 | 300 letture |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di SulfureoPrecedente di Sulfureo >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Sulfureo ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 4 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Isola di fuoco (27/04/20)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Nulla mi manca (29/05/20)

Una proposta:
 
Maledetto quel giorno (14/05/20)

La poesia più letta:
 
Io e Te (01/05/20, 415 letture)


  


Sulfureo

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: