Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



La loro vita nelle mani del destino

sergio garbellini

Seduto al bar guardavo una ragazza,
biondissima ed alquanto seducente,
lei m’osservava senza fare un cenno,
sembrava quasi un gioco divertente.

Mi sono alzato per andare via ...
lei m’ha sorriso e m’è venuta appresso,
appena entrato nella mia vettura
la donna senza chiedere il permesso

ha spalancato in fretta la portiera
e s’è seduta con disinvoltura,
in quel momento ho subito pensato
ad una estemporanea avventura.

Guidavo, ma restavo nell’attesa
che fosse lei a dirmi qualche cosa,
invece stava ferma, indifferente,
ma era una visione ... favolosa!

Mi son fermato presso la scogliera,
in un silenzio rigido, assoluto,
d’un tratto m‘ha guardato e poi m’ha detto:
“Buon giorno, misterioso sconosciuto!

T’avverto che non sono una puttana,
non ho nessuna voglia di far sesso,
t’ho visto e mi sei subito piaciuto,
se ti disturbo ..., però fa lo stesso,

perché volevo solo dialogare,
in genere son sempre contornata
da vari spasimanti sdolcinati
che sognano una notte appassionata.

Ma vedo che tu resti indifferente,
di solito mi saltan tutti addosso,
ma se ti do fastidio me ne vado,
ho forse preso un granchio alquanto grosso?

Sei gay?” Le ho subito risposto:
“Non son venuto qui per fare sesso,
né tanto men per essere insultato!
In questo posto io ci vengo spesso,

mi piace star da solo ad osservare
il mare col suo moto imperituro,
mi chiamo Flavio, medico chirurgo,
però mi sento triste ed insicuro!

Un incidente m’ha portato via
la figlia insieme con la mia consorte,
io stavo ad operare in ospedale,
son corso, ma l’ho viste entrambe morte! ”

La donna nel sentire il mio discorso
s’è subito sconvolta, ha chiesto scusa,
m’ha visto ch’ero giù con il morale
e s’è mostrata affranta, assai confusa!

M’ha detto: “Flavio, sono anch’io depressa,
per colpa del mio partner, un bugiardo,
ci siamo amati circa dieci mesi,
ma era già sposato quel codardo!

Per questo che cercavo una persona
che mi facesse un po’ di compagnia,
perdona quelle frasi stravaganti,
pensavo ad una gita in allegria!

Si vede ch’è il destino c’ha deciso,
con il preciso scopo d’incontrarci,
ci ha dato, col proposito studiato,
...la possibilità di confidarci! ”

Restammo con lo sguardo nello sguardo,
fissandoci con strana sintonia,
s’andava diffondendo dentro il cuore
un senso di cordiale simpatia.

Siam scesi dalla macchina, pian piano
ci siamo avviati in pizzo alla scogliera,
il vento sollevava i suoi capelli
e in quella singolare atmosfera

d’istinto l’ho abbracciata con rispetto,
ci siam guardati assai meravigliati,
stavamo viso a viso, bocca a bocca ...
e i baci ... non l’abbiamo più contati!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 24/05/20 | 122 letture |

Nota dell'autore:

«L’imprevisto fa parte dell’amore, come in questo caso dove un uomo triste e solo stava avviandosi sulla scogliera per trovare un po’ di pace assoluta, ma il destino evidentemente aveva già programmato una giornata diversa per lui e per la ragazza che l’aveva adocchiato all’interno del bar, entrambi avevano bisogno di dialogare con qualcuno che potesse capire il loro stato d’animo distrutto dal dolore e dall’amarezza. Ci ha pensato il destino a sollevare i due protagonisti facendoli incontrare per confessare le loro amare vicende e simpatizzare con confidenze personali.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 560 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Questo amore è legato alla speranza (05/07/20)

Una proposta:
 
Sciocche malignità prive di fondamento (02/07/20)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 10771 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

560 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: