Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Una donna sbagliata va dimenticata

sergio garbellini

“Aiuto, Aiuto! ” ho perso la ragione
per stare dietro a quella “maledetta”,
m’ha preso in giro, sono un gran frescone!
...E, poi, continuo ancora a darle retta!

Bisogna che la mando a “quel paese”,
però non me la levo dalla testa,
più cerco di scordarla e a più riprese
ritorna in mente, ... è un’idea funesta!

Se chiodo scaccia chiodo, mi conviene
cercarne un’altra, senza fregatura,
purché mi voglia ... veramente bene
per una relazione duratura!

Le femmine nel mondo sono tante ...
ben oltre tre miliardi, perché allora
mi son ridotto a fare il mendicante
a questa detestabile “signora”?

La mela marcia non va mai mangiata
perché mi fa ammalare l’intestino,
così la donna troppo “scatenata”
che mi avvelena il corso del destino

va messa dentro a un secchio d’immondizia,
richiusa col coperchio ... e così sia!
Ma devo rifiutare la pigrizia,
perché altrimenti ... vado in agonia!

Perciò non posso stare tutto il giorno
a piangere sul latte ormai versato,
mi serve di levarmela d’attorno
per vivere un domani rilassato!
...... ... ... ...
La vita è un bene, quindi lo dobbiamo
difendere con tutta l’energia,
e se una donna non sa dir “ti amo”
o si permette a far dell’ironia,

perdiamo, allor, la cosiddetta “staffa”
e resettando il tempo degli accordi,
mandiamola a quel posto con un “vaffa”
e cancelliamo tutti i suoi ricordi!

Il tempo delle lacrime di pianto
e della sofferenza senza fine,
nonché del cuore trèmulo ed affranto,
che il medico ci cura a medicine,

dobbiam gettarlo subito nel mare,
perché da oggi, ... e questo è un giuramento,
non ci dovrà mai più condizionare
con le menzogne e con il tradimento!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 30/09/20 | 136 letture |

Nota dell'autore:

«Quando non s’incontra la persona giusta si rischia di perdere la ragione e subentra una grave sofferenza che può portare anche alla depressione del soggetto. Qui il ragazzo si è accorto troppo tardi di aver sbagliato donna, perché questa che frequenta lo sta prendendo in giro e ora è giunta l’ora di disfarsene in modo rapido altrimenti si resta invischiati in un contesto pericoloso.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 625 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Un patto d’amore per sentirsi felici (27/11/20)

Una proposta:
 
Non mi mettere più le mani addosso! (26/11/20)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 11252 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

625 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: