Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Lacrime di luna

Stefana Pieretti

Lacrime di luna
Come un gabbiano ferito
m’involo sfiorando onde di un mare grigio di cielo.

Stasera,
non ci sarà il rosso tramonto,
nuvole nere corrono nel vento.

Il bavero sul viso,
brividi di freddo nell’anima

sola,
nel nostro angolo di spiaggia,
ascolto il disperato singhiozzo del mare
tra i lamenti del cuore

ah, risentire il tuo dolce fischiettar di ogni sera!

Brilla una lontana luce all’orizzonte,
ti sento,
ci sei .

Una conchiglia
piange lacrime di luna ...

Stefana Pieretti | Poesia pubblicata il 17/11/20 | 162 letture | 4 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Stefana PierettiPrecedente di Stefana Pieretti >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:


Il mare nella continuità del suono, sa acuire momenti di profonda nostalgia d’amore, che ritornano nel tempo a ricordarci chi non è più vicino a noi. Versi belli, buona serata carissima, silvia (Silvia De Angelis)

Molto bella, brava Stefana (mauro)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

4 commenti degli altri autori a questa poesia:

«struggente poesia d’amore
bellissime metafore che
arrivano al cuore dell’autrice
pregno di nostalgia»
carla composto (20/11/2020)

«Bellissimi versi trasportati da vento nostalgico! Sempre bello leggerti poetessa dell’amore!»
Marinella Fois (20/11/2020)

   «Struggente poesia nell’incantevole movimento dell’onda del mare dove si sente un’intensa tristezza.
Bellissima complimenti.»
Gabriella Giusti (17/11/2020)

«Nuvole nere corrono nel vento e l’anima è triste e gelata.
L’inverno dell’anima gela ancora di più dell’inverno meteorologico e non c’è niente che possa scaldarla se la persona amata è lontana.
Basta saperla cercare però e forse... si farà sentire.
"ti sento
ci sei"
e pare di sentire il suo respiro, la sua dolce carezza sulla pelle.»
Sara Acireale (17/11/2020)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Stefana Pieretti ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 201 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Nostalgia (25/07/17)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Rugiada di lacrime (24/11/20)

Una proposta:
 
Lacrime di luna (17/11/20)

La poesia più letta:
 
Mi manchi (17/08/17, 4459 letture)


  


Stefana Pieretti

Stefana Pieretti

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

201 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Stefana Pieretti Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: