Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



La strada vecchia è sempre più sicura

sergio garbellini

“Ti sei pentita d’avermi amato
e sei scappata con quel dannato,
adesso tremi per l’avventura,
hai il cuore a pezzi ed hai paura!

Quando si lascia una persona
tanto gentile, onesta e buona,
poi ci si pente tutta la vita
perché nel cuore c’è una ferita!

Adesso soffri con quel drogato,
ti sei convinta che non t’ha amato,
vedevi in lui il paradiso
e ti ritrovi col pianto in viso!

Ora sei dentro a un labirinto,
cerchi d’uscirne, ma lui t’ha avvinto,
sei prigioniera d’una passione,
ma stai cadendo in depressione!

Quell’uomo vuole che tu ti droghi
ed esser pronta ... per certi giochi,
ti stai bruciando pure la vita
dietro a quel tipo ch’è un parassita!

Il tuo destino è già segnato,
farai la fine di quel drogato,
hai rinnegato il nostro amore
ch’era pulito e pien d’ardore!

Quando si cerca la strada nuova
non si sa mai quel che si trova,
la strada vecchia piena d’amore
t’accoglie sempre con tutto il cuore!

Lascia quell’uomo, ti puoi salvare
ancora in tempo, non rinunciare
alla tua vita, al tuo futuro,
seppure il passo ti sembra duro!

Quello ti porta alla rovina,
la droga ha il vanto dell’assassina!
Decidi in fretta, perché altrimenti
vivrai per sempre con i lamenti! ”

Ho messo il foglio dentro una busta
ed ho pregato la nonna Augusta
di consegnarlo direttamente
a Maddalena, immantinente!
...... ... ... ... ... ... ... ... ... ...
.
...Stavo dormendo, ma sul più bello
sentii suonare il campanello,
corsi ad aprire, con grande lena,
e c’era proprio ... lei, Maddalena!

Era sconvolta, in piena crisi,
aveva gli occhi bagnati e lisi,
appena entrata, lì sul divano
m’ha detto in pianto e in tono strano:

“Ti prego Marco non mi dir niente,
stringimi forte, teneramente,
son dispiaciuta, sono pentita,
ho letto il foglio ... e son fuggita!

E’ stato proprio un sogno brutto,
sento il mio cuore triste e distrutto,
mi violentava mattina e sera
ero soltanto sua prigioniera!

Ora comprendo la differenza,
con te ritrovo pace e pazienza,
mi sento in colpa, so c’ho sbagliato,
t’ho fatto male quando ho lasciato

un uomo serio e comprensivo
per un amante dispregiativo,
se mi perdoni saprò pagare
a caro prezzo la mia volgare

azione insana del tradimento
con tanto affetto e sentimento! ”
La strinsi forte sopra il mio cuore
e la baciai con grande ardore!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 18/10/21 | 188 letture |

Nota dell'autore:

«Nella vita spesso si sbaglia e in amore si fa lo stesso, questa ragazza è rimasta imbrigliata in una brutta storia d’amore e non trova il coraggio di tornare indietro, finalmente dopo aver letto la lettera accorata del suo ex decide di troncare una relazione basata esclusivamente sul sesso.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 812 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Dalla padella son caduto nella brace (06/12/21)

Una proposta:
 
Una decisione intima molto delicata (04/12/21)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 13261 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

812 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: