Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



18 anni

primaverello

Lacrime di sangue
arano il vecchio volto
annichilito dal dolore
"Glielo dicevo... vai piano!"
ma a 18 anni
tutto è troppo veloce...
ora
e fino alla morte
ogni giorno
ad innaffiare di disperazione
quei due metri di terra.

primaverello | Poesia pubblicata il 02/11/08 | 4891 letture | 6 commenti |

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di primaverelloPrecedente di primaverello >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

6 commenti degli altri autori a questa poesia:

«La morte! E' la peggiore cattiveria della vita. Morire a diciotto anni non significa solo stroncare l'alberello che stava sviluppando ma anche sgradicare ed abbattere quei vecchi fusti che hanno resistito a tutte le intemperie ma che non reggono di fronte a sì grande perdita. Voglio sperare che l'Autore della poesia abbia operato solo ed unicamente per frutto della sua fantasia e, che non abbia vissuto, nella realtà, tale dramma. Ma se così non fosse, allora, veramente, fino al termine della sua vita non potrà fare altro che portare ogni giorno un soffio di disperazione su quella Tomba nella speranza che un giorno la fede abbia il sopravvento.»
nello vittorio maruca (05/09/2011)

«sembra uno scherzo del destino .pare la mia immagine allo specchio . Spero che la tua storia cammini una strada diversa e, spero più bella della mia amico di penna che deponi poesia su scrivere. penso ci sia, o ci sarà un punto nel deserto della vita per un miraggio di colloquio nel tempo che verrà.
la tua è una bella, piena di sentimenti... com'è scritta la, poesia.»
(04/05/2011)

«Bellissima... sentita e sofferta... capisco il dolore. Un abbraccio.»
morena (01/05/2011)

   «Di fronte alla morte le parole non bastano. "Annaffiare di disperazione" rende in maniera potente le lacrime che si versano e verseranno finché si vive, per una perdita tragica ed insensata. Ammiro molto chi sa concentrare in poche parole ben scelte emozioni così profonde, così indicibili.»
lunamagika (02/10/2010)

«La tua poesia breve e concisa arriva dritta al cuore...
un dolore troppo grande... bella nella sua tragicità...»
(10/12/2009)

«Versi intrisi di un dolore indescrivibile, quello di perdere un figlio è un dolore per il quale non si hanno parole. Triste e bellissima poesia.»
Marisol58 (02/11/2008)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

primaverello ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 38 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Intermezzo romantico (13/01/08)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Spaesamenti (18/06/13)

Una proposta:
 
Coriandoli amorosi (18/02/13)

La poesia più letta:
 
18 anni (02/11/08, 4891 letture)


  


primaverello

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

38 poesie d'amore:



La più letta…

    La sua poesia più letta:

  • 18 anni

Pubblica in…

Ha una biografia…

primaverello Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6







Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: