Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Cosa mi manca di te

Pino Penny

Cosa mi manca di te? Quanto ti manca di me?
A saperlo...!
non sono nella tua testa, non guardi nel mio cuore.
Hai creduto di guardarci e hai sputato la sentenza.
Mi accusi? Mi condanni con odio?
Sarebbe una speranza, non ti sono indifferente...
è già qualcosa.

Però,se comprendendo il mio amore circonstanziato
te ne sei, turbata
se le mie parole non dette (quando invece le avevi lette)
nel mio sguardo
nel mio tono di voce
nel mio interessarmi di te
nel mio addolorarmi, preoccuparmi con te...
nello scriverti frasi garbate
nel disegnare il tuo volto sulle buste
per dirti: questa è per te, solo per te!

Se è per tutto questo e altro ancora
che non so (non sono nella tua testa)
che mi hai lasciato...
in fondo, ne sono felice: mi avevi amato.

Desidero una piccola cosa (grande fosse successa)
Se hai conservato le mie lettere,
qualche messaggio (come anchio ho fatto)
vuol dire che, continui a tenerci a questo
tenero, piccolo e lontano amore;
fatto solo di: attenzioni e carezze balsamiche
frasi empatiche,
che ci siamo scambiate
per farci. dolce, continua compagnia...

Quando i nostri pensieri correvano ad incontrarsi
di giorno, al mattino appena svegli
di notte, se il sonno tardava...
dolce efficace sonnifero,
per sognarci, finalmente insieme.

Pino Penny | Poesia pubblicata il 23/03/06 | 10742 letture | 12 commenti |

Nota dell'autore:

«l'attuale forma di questa poesia,è dovuta all'ottimo consiglio- commento Del Crudo, uno dei grandi poeti del sito8a parer mio). grazie ancora Crudo... pino»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Pino Penny
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 


 

12 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Bella davvero.
Una cosa che ho scritto alcuni anni fa diceva: ... ed io continuerò ad aspettarti sul ponte dei ricordi, senza nessuna fretta... se passerai di la etc.
Sono i ricordi che ci distruggono la vita (o che ci fanno vivere...)»
Bruno Leopardi (10/04/2011)

«E' veramente emozionante, versi di malinconia e speranza scritti con il cuore.»
Carolina Villani Bidibambina (10/06/2007)

«la tua lirica regala emozioni e malinconia.
Felice di leggerti!»
Eleonora Ruffo Giordani (12/05/2007)

«... parla al cuore... bella. Tornerò a leggerti...»
Turchese123 (05/05/2007)

«Che dolce è il sentimento dell'amore, si sente, Pino, che ne sei affascinato... spero tu possa un gionro ritrovare quest'amore a cui tieni tanto.
Ti ho letto con piacere Clelia»
Clelia Maria Parente (27/04/2007)

«molto interessante il tuo modo di scrivere., mi è piaciuta»
Salvatore Ambrosino (14/03/2007)

   «Una poesia molto bella..densa delle tue emozioni... di attimi vissuti intensamente... di ricordi e rimpianti e speranza per un futuro... bravo pino»
Marilena (17/05/2006)

«in fondo al cuore resta per sempre il bello dell'amore, anche se finito.riguardo a lettere, msg conservati, beh è più facile che sia tu ad averli, a rileggerli, non ti fossilazzare sul pensiero di lei che”magari ti pensa, magari rilegge le tue lettere, magari in fondo un pò ti ama ancora”oltre al ricordo di bei momenti, ogni tanto, ricorda che lei ti ha lasciato e tu l'amavi, e sorridi a te stesso, posa quelle lettere e scrivine altre che sappian di nuovo.»
Mg (28/04/2006)

«Esercizio d’amore... Le sfaccettature che ha un testo come questo si ritrovano intatte nelle nostre esperienze... e la maniera nella quale ognuno di noi ha risalito la china, ha metabolizzato, ha integrato il messaggio portato... beh... sta nel tempo trascorso, nel carattere personale, nella capacità di Amare oltre ogni difficoltà e limite. Sempre e comunque. Grazie di avermi permesso questa riflessione attraverso i tuoi bei versi. Cri»
(13/04/2006)

«in fondo sono felice perché mi avevi amato... oddio che coraggio, è un modo estrememente ”positivo” di vedere l’altro lato della medaglia. Cmq continua a scrivere così perché è meraviglioso quello che dici e come lo dici. Mi sa che ti verrò a cercare spesso.»
Franci (31/03/2006)

«mi piaciuta! mi ha dato un emozione anche se è espressione di tristezza e di ricordo»
Greta (23/03/2006)

«Tenero e triste questo tuo scritto... mi è piaciuto leggerlo, .»
Angeloantico (23/03/2006)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Pino Penny ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 93 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Cosa mi manca di te (23/03/06)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Oasi (16/10/18)

Una proposta:
 
Storia d'amore rubato (21/04/17)

La poesia più letta:
 
Cosa mi manca di te (23/03/06, 10742 letture)


  


Pino Penny

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

93 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Pino Penny Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

In tema d'amore
Autori Vari
Cinque temi, più di cento poesie in cui si esprime la passione amorosa in poesia: - Il primo amore - Le parole che non ti ho mai detto - Dammi la buona notte! - Uno sguardo per dirti “Ti amo” - Ti lascio un mio sospiro
Pagine: 156 - Anno: 2008
ISBN: 978-88-95160-15-3


Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061







Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: