Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Eravamo noi

Anna Di Principe

Eravamo noi
Eravamo noi
quando finire era ricominciare
e una salita nuova, era subito discesa.

Là - in quel tempo donato al tempo,
- eravamo noi -
a stringere a due mani l’esistenza.

Sembrava così facile allora abbracciare l’alba
sentirla sbocciare dentro i nidi...

...e dopo
che era stato giorno tutto il giorno,
consegnarla nelle ali del tramonto.

Cosa interviene - dunque - poi
a frammentare il cielo ...a incenerirlo?

A nessuno è dato sapere.

Quel che è certo è solo ciò che resta.

Negli occhi muti, estranee geografie
da sopportare;

un rifiuto, quasi, nel guardare l’orizzonte,
solo -futuro privo di futuro-
a chi non sa godere del passato.

Perduto è allora il tempo che rimane,
chiuso è l’uscio con petali di rosa.

Anna Di Principe | Poesia pubblicata il 11/02/18 | 2282 letture | 11 commenti |

Nota dell'autore:

«Il ricordo conserva i momenti felici trascorsi con la persona amata... grazie Luigi!»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Anna Di PrincipePrecedente di Anna Di Principe >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 

11 commenti degli altri autori a questa poesia:

«Il passato non può tornare e la tristezza prende il sopravvento... il cuore e l’anima piangono... Ciò che rendeva ricchi di gioia e serenità i giorni di ieri, era la presenza della persona amata... tutto aveva un senso e oggi è il nero che avvolge l’esistenza... un’esistenza che però non deve costringere l’anima a vivere nel rimpianto... si deve trovare la forza per ricominciare a sorridere... I ricordi resteranno sempre delle carezze e il pianto sarà il giusto riconoscimento ad un sentimento che ha lasciato le sue impronte nella nostra vita... un testo commovente e ben scritto»
Giacomo Scimonelli (13/02/2018)

«tanta tristezza ma bella ricordi che ripercorrono un passato pieno di gesti amoros i la gioventù che dava vigore tutto un rimenbrare un sentito rimpianto per ciò che è stato bella un gioeiello di poesia»
carla composto (12/02/2018)

«triste e stranamente effervescente ...lascia tante bollicine in bocca ...ne amare ne dolci... come si può dimenticare un amore che ti ha donato gioia e vigore...?
malinconia da riflessione un interiorità ben nascosta... che coinvolge il lettore...
questa poesia mi ha rattristata... ci leggo uno spartito chiuso... un amore non amore... amore che rende solo tormento e addii inconsapevoli! Comunque complimente per l’espressività che hai saputo lasciare ...»
Demetra AV (12/02/2018)

«Si vive poco ed il rsto è solo tempo. Un fututo che non ha futuro riesce a definire bene la solitudine, il rimpianto di tempi che non torneranno più ed il ricordo che corrode assume sempre più un sapore amaro. La poetessa con la solita eleganza ferisce la propria esistenza dandole quasi uno stop di esistenza ferma ad un passato circolare in cui il giorno era tutto il giorno e la fine era l’inizio, un tempo senza tempo! Meravigliose immagini e convincenti teorie che conquistano l’animo del lettore... ammirato.»
Luciano Capaldo (12/02/2018)

«Purtroppo il passato non ritorna più, rimangono soltanto i ricordi come testimonianza di un grande amore.
L’assenza è palpabile, si percepisce nell’aria circostante e la Poetessa non riesce a vedere il futuro.
La vita, comunque, continua e il futuro aspetta, i ricordi aiuteranno a vivere.»
Sara Acireale (12/02/2018)

«Il ricordo fa parte di noi e ci completa ma solo quando ci serve, non per riviverlo costantemente, ma a mantenere vive quelle sensazioni piacevoli che ci sono state lasciate come fosse una carezza sul cuore ... a noi è dato di continuare a camminare lungo la strada del destino.»
Maria Luisa Bandiera (12/02/2018)

   «Una intensa nostalgia del passato in cui si era giovani e la vita era piena di entusiasmo. La penultima strofa è un profondo aforisma che fa riflettere in questa dedica d’amore!»
Giovanni Ghione (12/02/2018)

«La parvenza di una presunta eternità che solo il ricordo sembra conservare; come può lasciarci l’amore? Come si può perdere quello che ha più valore in assoluto? Un testo che esprime in maniera poetica e sincera una certa filosofia (la filosofia della perdita), che dobbiamo adottare quando non abbiamo alternativa. Un’opera assai ricca che ho molto apprezzato.»
Pagu (12/02/2018)

«Testo di profondo sentire intriso
di rimpianto, l’amore vissuto, perduto,
per ciò che doveva essere e non è stato.
Uno struggente pathòs interiore,
per il tempo che fluisce e con esso
l’amore mai dimenticato!»
Eolo (11/02/2018)

«S’avverte in questa lirica pur essendo ben scritta; una sorta di malinconia, di tristezza. Evidentemente c’è stato un passato d’amore che poi è svanito per qualche motivo a noi sconosciuto, quindi la poetessa chiude l’uscio con petali di rosa.»
Umberto De Vita (11/02/2018)

«Una poesia intrisa di tristezza in quel "Eravamo noi"... Un passato che non tornerà più lascia una ferita nel cuore perché nemmeno il domani ha senso, senza l’amore, senza quella presenza che era la propria alba ed il proprio tramonto. Versi malinconici»
Rosanna Peruzzi (11/02/2018)


Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

Anna Di Principe ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 176 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Strani destini (27/11/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Vorrei parlarti di me (09/04/18)

Una proposta:
 
Raro fiore è l'amore (15/01/16)

La poesia più letta:
 
Ossessione (01/04/11, 8177 letture)


  


Anna Di Principe

Anna Di Principe

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

176 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Anna Di Principe Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: