Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Una donna tradita è una belva ferita

sergio garbellini

Roberto sta suonando al portoncino,
ma Stella s’è affacciata sul balcone
e nel vederlo grida: “Che disgrazia!
Mi sta cercando un truce mascalzone!

Potresti ritornare sui tuoi passi
e togliere il disturbo a una ragazza?
Ma t’è così difficile capire
che questa tua presenza m’imbarazza?”

Il povero ragazzo frastornato
alzò lo sguardo e disse: “Fammi entrare,
oppure scendi giù al portoncino
e dammi il modo di poter spiegare ...”

Ma Stella, con i nervi a fior di pelle,
rispose con un tono sibillino:
“Voi uomini non siete mai fedeli
e tu non sei più l’uomo del destino!

Che cosa stai cercando un passatempo?
La preda questa volta si rifiuta!
Che fine ha fatto la tua bella amante,
ovvero quella infame prostituta?

Non t’è venuta dietro, sembravate
due splendidi piccioni in sintonia,
cos’è successo, avete litigato
ed or sei qui in preda all’agonia?

Ti vuoi riconsolare con la Stella
che si rendeva sempre ben disposta
ogni qualvolta avevi il desiderio?
La vuoi sentir qual è la mia risposta?

Ti mando dritto dritto a quel paese,
puoi ritornar da lei per tempo eterno,
per te io son caduta in depressione
ed ora sono uscita dall’inferno!

Ritengo che sia meglio che non scendo
sennò ti prendo pure a pugni in faccia,
hai rovinato la più bella storia
d’amore per un’infima donnaccia! ”

Roberto a testa bassa con dolcezza
cercava d’ammansire la ragazza,
ma conosceva il suo temperamento
che s’infuriava peggio di una pazza!

Le disse: “Stella, si sta radunando
la gente nel sentirci litigare,
sarebbe più opportuno che tu scendi
oppure salgo per poter parlare! ”

Ma Stella assai nervosa gli rispose:
“Il dialogo è finito, non ci resta
che chiuder questa folle sceneggiata,
sennò ti tiro pure un vaso in testa!

Roberto spalleggiato dalla gente
le disse: “Ti contatto al cellulare
per farti le mie scuse personali?
Ti prego, voglio farmi perdonare! ”

Un tizio, in modo alquanto spiritoso,
gridò: “Ti sta pregando, s’è pentito,
avanti su, perdona questo agnello,
non vedi com’è triste ed avvilito?”

Ma Stella gli rispose in modo duro:
“Ma lei si impicci per gli affari suoi! ”
E poi rivolta al povero Roberto:
“Facciamo questo patto tra di noi,

tu m’hai lasciata in piena sofferenza,
ed io m’abbasso sul tuo stesso piano,
mi cercherò qualcuno per diletto
che mi sollazzi in modo sovrumano

e quando sarò stanca di godere,
saziandomi di sesso a cuore aperto,
mi pentirò d’averti abbandonato
e chiederò perdono al mio Roberto! ”

Il giovane capì d’aver sbagliato,
provò un gran rimorso in fondo al cuore,
la salutò, ma lei non gli rispose.
Aveva ucciso il loro grande amore!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 16/04/21 | 128 letture |

Nota dell'autore:

«Quando una donna viene abbandonata e si sente tradita più nell’orgoglio che nel suo stato di essere femmina, allora scatta in lei la belva ferita che attende il momento adatto per saltare addosso al traditore e vendicare la sua sofferenza. In questo caso la ragazza arrabbiatissima ha voluto fargli capire che la ferita è ancora aperta e sta sanguinando, le donne quando sono tradite diventano belve feroci, non accettano di essere messe da parte in favore di un’altra donna.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 698 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Un incontro particolarmente suggestivo (10/05/21)

Una proposta:
 
Me la son fatta sfuggire dalle mani (08/05/21)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 12063 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

698 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: