Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Era entrato in casa come un ladro

sergio garbellini

“Non gridi signorina, per favore,
non sono un ladro, sono un ‘paparazzo’,
volevo solo farle qualche foto
e poi fuggire in fretta come un razzo!

Mi faccia guadagnare la giornata,
son stato all’erta già da molte ore,
mi spiace per averla spaventata,
le chiedo scusa, adesso per favore

si metta in qualche posa singolare,
la voglio immortalare con dolcezza,
la prego, sia gentile, si abbandoni
in modo d’esaltarne la bellezza! ”

L’attrice molto giovane e carina
rispose: “Ma lei come si permette
d’entrare in casa mia in questo modo!
La faccio portar via con le manette! ”

Il ‘paparazzo’ preso alla sprovvista
cercò di mantenersi più gentile
al fine di sfruttare l’occasione
per un servizio unico, febbrile!

Le disse: “Mi perdoni signorina,
pochissimi minuti e vado via,
poi non verrò mai più a importunarla,
mi faccia scattar qualche fantasia! ”

Aggiunse la ragazza: “Come ha fatto
a superar la stazza del ‘gorilla’?”
Rispose lui: “Parlando in confidenza ...
la sua guardia del corpo ... è d’argilla,

gli avevo offerto qualche sigaretta,
ma lui s’è preso tutto il mio pacchetto,
se le sarà fumate ad una ad una,
contenevano un filtro a pronto effetto!

Adesso dorme in macchina tranquillo,
però si può svegliar tra circa un’ora,
son guai! Perciò la prego signorina
m’aiuti, poi più tardi mi deplora! ”

L’attrice lo guardò incuriosita,
non era male quel bel giovanotto,
simpatico, gioviale e spiritoso,
rispose: “Vada a attendermi in salotto,

d’altronde sono appena rientrata
e sono stanca, sul tavolinetto
ci sono dei liquori, può servirsi,
io vado a prepararmi al gabinetto! ”

Passò un quarto d’ora e la ragazza
spuntò dal corridoio ... in perizoma,
un corpo affascinante, melodioso,
il ‘paparazzo’ stava andando in coma!

Gli disse lei: “Adesso sono pronta,
però le pongo questa condizione:
mi presto per le foto del servizio,
in cambio lei sarà a disposizione

per massaggiarmi il corpo, sono a pezzi! ”
Lui accettò ed iniziò il servizio,
moltissimi gli scatti, eccezionali,
con lei che si prestava all’esercizio!

Più tardi lei gli disse: “Ha violato,
il domicilio da sinistra a destra,
la villa è sorvegliata in ogni parte,
è penetrato dalla mia finestra

che avevo aperta quando sono entrata!
Adesso venga a farmi un bel massaggio
a spalle, collo, fino al fondo schiena! ”
Il giovane provò qualche passaggio,
.
però sudava per l’eccitazione,
lei se ne accorse e in impeto d’amore
lo trascinò con forza sul suo corpo ...,
...ci fu un rapporto saturo d’ardore!

Al termine s’alzarono e lei disse:
“La scena è stata tutta registrata,
ci sono telecamere dovunque,
però son stata amata e rispettata,

perciò ritorna pure quando vuoi!
non come ‘paparazzo’, siamo amanti! ”
Gli diede un bacio, molto appassionato
e il pass ... per altre visite ... piccanti!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 23/07/21 | 181 letture |

Nota dell'autore:

«Anche in amore spesso le relazioni nascono all’improvviso senza avvertire alcun segnale premonitore, come in questo caso dove il fotografo voleva sfruttare un’occasione d’oro d’immortalare una famosa attrice e non voleva farsi scappare l’occasione. Però l’amore quando c’è attrazione fisica trascina i corpi verso quel rapporto che fa volare verso lidi imprevedibili per vivere momenti emozionanti di passione incontrollata.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 766 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Alla fine la verità viene sempre a galla (17/09/21)

Una proposta:
 
La lontananza in amore è sofferenza (15/09/21)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 12787 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

766 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: