Poesia d'amore
da Scrivere.info

Nuovi autori:



Poesie d'amore
a tema:

Autori piu' pubblicati:

Archivio poesie:

Gli autori:



Era un fantasma ma in carne ed ossa

sergio garbellini

In un angolo del mondo
c’è una donna che mi pensa
e mi sembra di sentire
il suo magico profumo.

Mi son proprio innamorato
di un fantasma al femminile
che mi sta desiderando
con la smania dentro il cuore.

Dove sei amore mio,
ogni notte mi tormento,
con lo sguardo sul soffitto
ti confesso il mio dolore.

Una donna immaginaria
che m’induce a trasognare,
se nel buio chiudo gli occhi
volo con la fantasia.

Un fantasma innamorato
che m’invita ad aspettare
il momento in cui il destino
ci concederà l’incontro.

Nel frattempo io ti vedo
fra le nuvole del cielo
e fra gli aliti di vento
che mi portano i tuoi baci.

Ti desidero da sempre,
sto soffrendo da impazzire,
sento il cuore che traballa,
sta soffrendo di passione.

Se mi lasci l’indirizzo
vengo a prenderti di corsa,
perché credo d’ammattire,
tu mi manchi da morire!

Ti nascondi in qualche parte,
sei lontana dal mio mondo?
Ma se sei qui nei dintorni
dammi un minimo segnale

e io corro a prelevarti
per portarti a casa mia
e pel resto della vita
non potrai andare via!

Fatti viva, dammi un segno,
sono qui che mi dispero ...!
...Ma d’un tratto il cellulare
non smetteva di suonare:

“Pronto, pronto, con chi parlo?”
Ha risposto una vocina:
“Sono Deborah, ricordi
quella dolce ragazzina

che copiava i tuoi problemi?
Poi la scuola ci ha divisi,
non ci siamo più rivisti,
ma per anni t’ho pensato,

vorrei tanto rincontrarti
per vedere come sei,
io ti penso sempre e ovunque,
vivi nei pensieri miei! ”

Ho sentito un colpo al cuore,
ho risposto: “Anche io
ti desidero vedere ...”
Poco dopo in casa mia

s’è seduta sul divano ...
un gran pezzo di figliola ...,
ricordavo una bambina ...
era il tempo della scuola,

ora invece ha gli attributi
sviluppati al posto giusto,
è la fata più stupenda ...
ed è proprio di mio gusto!

Parlottando in confidenza
ci siam subito baciati
e da quell’incontro in casa
non ci siamo più lasciati!

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 01/09/21 | 210 letture |

Nota dell'autore:

«Il desiderio di amare e di sentirsi amati spesso causa fantasie e illusioni, ma quando il destino ci lancia il segnale di un nuovo amore allora tutto diventa irrimediabilmente e meravigliosamente sublime, lo stato d’animo torna a godere le emozioni dell’amore, il morale risale vertiginosamente, il cuore riprende a sussultare per disporsi all’amore dal vivo, le sensazioni sono assillanti, tutto cambia, è l’amore che ci assale e ci trasforma sensibilmente all’interno facendoci sentire felici.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

 

I commenti dei lettori alla poesia:

Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
 
Se sei un autore del sito Scrivere, per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere

 

sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:

 Le sue 782 poesie

La prima poesia pubblicata:
 
La prima volta ... di una donna (18/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Le piccanti avventure di un play- boy (23/10/21)

Una proposta:
 
L’amore vero è morto e seppellito (22/10/21)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 13005 letture)


  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

782 poesie d'amore:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!






Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie d'amore più recenti nel sito: